Blocco parziale in Francia: nessun traffico notturno

0 439

Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per il volo
ritardato o annullato! Puoi ottenere fino a 600€!

A partire dal 15 dicembre 2020, è vietato guidare di notte, tra le 20:00 e le 6:00. Il rispetto di questa misura sarà strettamente controllato. Qualsiasi violazione della disposizione sarà punita con una multa di 135 EUR.

Saranno ammesse deroghe (con presentazione della giustificazione afferente) per le seguenti situazioni - motivo professionale; emergenza familiare; motivo medico; viaggi per viaggi a lunga distanza in treno / aereo; viaggi per persone con disabilità (e accompagnatori); missione di interesse generale; viaggiare per una citazione giudiziaria / amministrativa; viaggiare entro un raggio di max. 1 km da casa per gli animali domestici a piedi.

Eccezione: il viaggio notturno sarà consentito il 24 dicembre 2020. L'eccezione NON è valida per la sera del 31 dicembre 2020.

Rimuovere la limitazione della corsa entro un raggio di max. 20km. Non sarà richiesta alcuna prova del viaggio (ad eccezione dell'intervallo 20h-6h). Sarà consentito viaggiare in tutta la Francia e all'estero.

Caffè, ristoranti e bar restano chiusi fino a nuovo avviso. I cinema, i teatri, i musei, le sale da concerto, i parchi di divertimento, gli zoo, gli stadi, le palestre rimangono chiusi (almeno fino al 7 gennaio 2021).

I luoghi di culto sono aperti e le cerimonie religiose possono essere officiate, seguendo un rigido protocollo. Il nuovo documento di supporto può essere consultato sul sito web del Ministero dell'Interno francese.

Per tutti i viaggiatori di età superiore a 11 anni che viaggiano in aereo o in mare in l'isola della Corsica, tra il 19 dicembre 2020 e l'8 gennaio 2021, è obbligatorio presentare un test TR-PCR negativo o un test antigenico, eseguito 72 ore prima della partenza, ad eccezione dei trasportatori stradali. I passeggeri saranno inoltre tenuti a presentare un'autodichiarazione al vettore in cui si dichiara di aver eseguito il test richiesto, nessun sintomo di infezione da virus SARS-CoV-2, nessun caso confermato di Covid 19 e nessun è a conoscenza di essere entrato in contatto con una persona affetta da questa malattia nei 14 giorni precedenti il ​​viaggio. Per ulteriori informazioni, vai a il sito ufficiale della Corsica!

Per quanto riguarda le relazioni Romania - Francia, ve lo ricordiamo La Francia è stata rimossa dalla lista gialla a partire dal 5 dicembre. Pertanto, le persone che viaggiano dalla Francia alla Romania NON sono soggette a quarantena e NON devono sostenere un test Covid-19 negativo all'arrivo in Romania.

Ti ricordiamo che, per chi viaggia dalla Romania alla Francia, NON ci sono restrizioni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.