Boeing 747-400 KLM è tornato a Sint Maarten (foto / video)

Dopo che l'uragano Irma "spazzò" le isole dei Caraibi, KLM decise di volare con Boeing 747-400 a Sint Maarten, una delle isole più colpite dall'uragano. È stato circa 1 un anno da quando KLM ha sostituito il jumper 747-400 con A330-200 sui voli tra Schiphol e la Principessa Juliana.

0 1.052

All'inizio di questo mese, l'uragano Irma ha "spazzato" le isole dei Caraibi, lasciando solo case distrutte e molta tristezza. Un tempo considerato il paradiso degli osservatori, Sint Maarten è ora solo una rovina. Anche l'aeroporto è stato colpito in misura considerevole.

Boeing 747-400 KLM

Per supportare i residenti di Sint Maarten, KLM ha inviato un Boeing 747-400 (versione COMBO).

A settembre 15, Boeing 747-400 è volato in Curacao per caricare gli aiuti e 268 delle persone che verranno a sostenere la gente del posto a Sint Maarten. Sabato mattina, su 16 settembre, l'aereo è volato a Sint Maarten

Sebbene l'aeroporto sia stato gravemente danneggiato e la pista coperta da ogni sorta di detriti, le autorità locali sono riuscite a facilitare l'atterraggio dell'aereo Boeing 747-400 KLM in sicurezza.

Da Sint Maarten, i turisti, le persone con problemi e coloro che non vivono in quest'isola saranno evacuati ad Aruba. L'equipaggio di cabina e i piloti hanno fornito volontari a questi voli.

Una volta, gli aerei Boeing 747-400 KLM erano molto ricercati a Sint Maarten, sempre fotografati dalla famosa spiaggia di Maho. Oggi la spiaggia è quasi completamente distrutta e l'aeroporto è chiuso per voli commerciali. A settembre 19, l'aereo tornerà con passeggeri ad Amsterdam.

Finora, Boeing 747-400 KLM (PH-BFT) ha operato voli Amsterdam - Willemstad (Curacao) (KL737) - Sint Maarten (KL727) - Oranjestad (Aruba) (KL727) - Willemstad (Curacao) (KL728). Entro martedì mattina, l'aereo opererà diversi voli tra le isole.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.