Malesia Airlines Boeing 777-200ER (9M-MRD) file era pulito (video)

2 779

Durante ieri, intorno a 17: 15 (ora rumena) ha perso il contatto con l'aereo sul volo MH17, a 30 chilometri dal punto di attraversamento di Tamak, a circa 50 chilometri dal confine russo-ucraino. Poco dopo, diverse immagini hanno iniziato a circolare su Internet, mostrando un aereo in fiamme, decine di cadaveri e resti dell'aereo sparsi su una superficie abbastanza grande.



Non passò molto tempo prima e arrivarono le conferme che non ci aspettavamo. Un aereo di tipo civile Boeing 777-200ER Malaysia Airlines è stato abbattuto nella zona di conflitto, nell'Ucraina orientale. Il Boeing 777-200ER (9M-MRD) ha operato il volo MH17, sulla rotta Amsterdam - Kuala Lumpur. A bordo c'erano 298 persone: 15 membri dell'equipaggio e 283 passeggeri (fonti internazionali annunciano anche 80 bambini). La notizia si è diffusa in tutto il pianeta. Per Malaysia Airlines, il 2014 è stato forse il più sfortunato di tutta la sua attività. Nel marzo 2014, l'aereo B777 sul volo MH370 è scomparso senza lasciare tracciae ora questo incidente.

Boeing 777-200ER (9M-MRD) aveva 17 anni. Ha operato il primo volo su 17.07.1997 e in luglio 29 1997 si è unito alla flotta della Malaysia Airlines. Coincidenza che 17 anni dopo, su 17.07.2014, l'aereo fu completamente distrutto in questo terribile incidente. Aveva un file pulito senza incidenti rilevanti. Ha avuto una buona evoluzione, accumulando ore di volo 75322, in cicli 11434. L'ultima revisione è stata fatta su 11 luglio 2014 e il prossimo controllo era programmato per 27 agosto 2014. L'aeromobile è stato sottoposto a manutenzione presso gli hangar della Malaysia Airlines.

TRIBUTE NON Malaysia Airlines Boeing 17-777H2 (ER) 6M-MRD AMS-KUL

aereo Boeing 777-200ER (9M-MRD) era alimentato da due motori Rolls-Royce Trent-800 e aveva una capacità di 282 di posti (35 di posti in Business Class e 247 di posti in Economy Class). Come possiamo vedere, il volo MH17 da 17.07 è stato caricato 100%. In effetti, c'erano persone che non potevano salire a bordo dell'aereo, prendendo il prossimo aereo per Kuala Lumpur. Possiamo considerarli i più fortunati, sono nati una seconda volta.

Di seguito sono riportate le foto dal sito dell'incidente.

(foto copertina: airplane-pictures.net / foto: reuters)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.