Calendario Formula 1 stagione 2023

congresso Federazione Internazionale dell'Automobile (FIA) ha convalidato il calendario per la stagione 2023 del Campionato del Mondo di Formula 1.

vuotovuoto

La stagione 2023 avrà 24 gare, un record per la Formula 1. La prossima stagione di Formula 1 inizierà il 5 marzo, con il Gran Premio del Bahrain, che si concluderà il 26 novembre ad Abu Dhabi.

Il Gran Premio d'Australia, la tradizionale gara di inizio stagione, cancellata nel 2020 e nel 2021 a causa della pandemia di coronavirus, sarà ora la terza tappa del 2023, dopo quelle in Bahrain e Arabia Saudita. Il Gran Premio del Canada, di Singapore e del Giappone tornerà nel Gran Premio d'Australia la prossima stagione.

Dal 2023, dopo un intervallo di oltre 40 anni, La Formula 1 torna a Las Vegas. Sul circuito di 6,12 km del Gran Premio di Las Vegas, i piloti sfrecceranno davanti a punti di riferimento come le fontane del Bellagio e il Caesars Palace. Il circuito comprenderà 14 curve e tre rettilinei, con velocità massime stimate in oltre 342 km/h, secondo gli organizzatori.

Gran Premio di Miami farà il suo debutto in Formula Uno, previsto per l'1 maggio. Tuttavia, la città della Florida non sostituirà il Gran Premio di Austin degli Stati Uniti, che si svolgerà il 8 ottobre.

Anche i test pre-stagionali sono stati confermati e si svolgeranno nell'arco di tre giorni al Bahrain International Circuit dal 23 al 25 febbraio.

Calendario del Campionato Mondiale di Formula 1, edizione 2023:

  • 5 marzo: Gran Premio del Bahrain (Sakhir)
  • 19 marzo: Gran Premio dell'Arabia Saudita (Jeddah)
  • 2 aprile: Gran Premio d'Australia (Melbourne)
  • 16 aprile: Gran Premio di Cina (Shanghai)
  • 30 aprile: Gran Premio dell'Azerbaigian (Baku)
  • 7 maggio: Gran Premio d'America (Miami)
  • 21 maggio: Gran Premio Emilia-Romagna/Italia (Imola)
  • 28 maggio: Gran Premio del Principato di Monaco (Monte Carlo)
  • 4 giugno: Gran Premio di Spagna (Barcellona)
  • 18 giugno: Gran Premio del Canada (Montreal)
  • 2 luglio: Gran Premio d'Austria (Spielberg)
  • 9 luglio: Gran Premio di Gran Bretagna (Silverstone)
  • 23 luglio: Gran Premio d'Ungheria (Budapest)
  • 30 luglio: Gran Premio del Belgio (Spa-Francorchamps)
  • 27 agosto: Gran Premio d'Olanda (Zandvoort)
  • 3 settembre: Gran Premio d'Italia (Monza)
  • 17 settembre: Gran Premio di Singapore (Singapore)
  • 24 settembre: Gran Premio del Giappone (Suzuka)
  • 8 ottobre: ​​Gran Premio del Qatar (Losail)
  • 22 ottobre: ​​Gran Premio degli Stati Uniti (Austin)
  • 29 ottobre: ​​Gran Premio del Messico (Città del Messico)
  • 5 novembre: Gran Premio del Brasile (San Paolo)
  • 18 novembre: Gran Premio di Las Vegas
  • 26 novembre: Gran Premio di Abu Dhabi (Yas Marina)

Dalla stagione 2023 mancheranno il Gran Premio di Russia e il Gran Premio di Francia. Quest'ultimo avrà la possibilità di rientrare in un sistema di rotazione con altri circuiti. Il Gran Premio di Russia è stato invece escluso a causa della guerra in Ucraina.

Il presidente e amministratore delegato della Formula 1, Stefano Domenicali, ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare il calendario della stagione 2023 con 24 gare in tutto il mondo. La Formula 1 ha una domanda senza precedenti per ospitare le gare ed è importante trovare il giusto equilibrio per l'intero sport".