Elevata capacità di elaborazione con 50% all'aeroporto Henri Coandă

Elevata capacità di elaborazione con 50% all'aeroporto Henri Coandă

La Bucarest National Airports Company continua il processo di fluidificazione del controllo dei passeggeri ai punti di confine, integrando il numero di sportelli e riorganizzando l'area di controllo dei passaporti, sul flusso di partenza dell'aeroporto Henri Coandă.

0 351

"A partire da questa settimana, la capacità di elaborazione dei passeggeri ai posti di blocco alle frontiere è aumentata di quasi lo 50% sul flusso in uscita del paese. Il tempo di attesa dei passeggeri per il controllo dei documenti è diminuito in modo sostanziale, attualmente è di 2-5 minuti ", ha affermato il direttore generale della National Company Bucharest Aeroporti, Bogdan Mîndrescu.

Diverse stazioni di polizia di frontiera

Attualmente, dopo la riorganizzazione dell'area di controllo passaporti, i passeggeri hanno a disposizione il checkpoint delle partenze 13 della polizia di frontiera, con 26 di checkpoint. La misura adottata dalla direzione della Compagnia Nazionale Aeroporti di Bucarest ha ricevuto pieno supporto dal Ministero degli Affari Interni, che ha assicurato la copertura di tutti i posti di controllo in aeroporto con i funzionari di polizia di frontiera.

I nuovi contatori operano nel programma di test dall'24 di agosto e da questa settimana sono entrati in funzione a pieno regime.

"Continueremo i nostri sforzi per ottimizzare i nostri servizi e analizzare le possibilità di estendere le capacità di elaborazione, in modo che il transito dei passeggeri attraverso l'aeroporto Henri Coandă sia il più veloce e comodo possibile.

Ti ringraziamo per la comprensione dei nostri passeggeri e ti assicuriamo che prendiamo tutte le misure per il loro comfort e sicurezza, ma anche per la completa sicurezza delle operazioni aeroportuali ", ha detto il direttore generale del CNAB, Bogdan Mîndrescu.

Ricordalo, a partire dalla scorsa settimana, e la capacità di elaborazione dei passeggeri all'ingresso nel Paese è stata ampliata con i contatori 2, rispettivamente le stazioni di controllo 4, dedicate ai voli charter.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.