Carpatair riceve la riconferma degli standard di sicurezza e qualità IOSA

0 198

Sebbene l'inizio del 2013 non sia stato troppo felice, Carpatair ottiene per la quinta volta consecutiva lo status di operatore IOSA, conferito dalla IATA (International Air Transport Association) a seguito dell'audit di sicurezza concluso da questa istituzione alla fine di aprile. Le informazioni sono pubblicate nel registro IOSA, disponibile online all'indirizzo:

Carpatair

Per ottenere il parere favorevole della IATA, una compagnia aerea deve soddisfare i criteri 900 sopra indicati nel Manuale delle norme IOSA. La certificazione IOSA viene effettuata una volta ogni 2 sulla base di questo audit molto dettagliato organizzato da società accreditate IATA. La certificazione IOSA è una garanzia indiscutibile di come vengono soddisfatti i requisiti di sicurezza e sicurezza del volo della compagnia aerea, essendo uno dei criteri di base con cui le principali compagnie aeree stabiliscono le loro partnership.

Lanciato in 2003, il programma IOSA è un sistema di valutazione validato e approvato a livello internazionale, in realtà l'unico standard aeronautico riconosciuto a livello mondiale nel campo della sicurezza delle compagnie aeree, essendo superiore alle norme europee imposte alle compagnie aeree che operano in Europa. I criteri di audit IOSA valutano tutte le principali aree 8 delle attività di un operatore aereo, rispettivamente: gestione della società nei capitoli Organizzazione aziendale e sistema di gestione, operazioni di volo, dispatcher, ufficio tecnico di ???? Ingegneria e manutenzione aeronautica, personale di cabina (compagni di bordo), operazioni a terra (movimentazione), operazioni di carico e sicurezza operativa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.