Il caso MH370: l'indizio più plausibile: il suicidio del comandante Zaharie Ahmad Shah

0 204

Su 8 marzo 2014, Malaysia Airlines ha confermato di aver perso il contatto con l'aeromobile Boeing 777-200ER. Questo ha operato il volo MH370, in direzione di Kuala Lumpur e Pechino. L'aereo aveva passeggeri 239 (passeggeri 227, inclusi bambini 2 e membri dell'equipaggio 12).

Negli ultimi anni 3, il tuo volo è stato ritardato di più di 3 ore o il tuo volo è stato cancellato? Richiedi ora danni legali fino a € 600!

Questo è il caso più misterioso di sparizione nell'aviazione. Sono passati oltre 5 anni e gli investigatori non hanno ancora una risposta concreta sulla scomparsa dell'aeromobile Boeing 777-200ER (9M-MRO).

Per centinaia di giorni, team di ricercatori e ricercatori hanno viaggiato per centinaia di migliaia di miglia attraverso l'Oceano Indiano, sperando di trovare la fuga dell'aereo. Ma per tutto questo tempo, solo pochi scarti sono stati recuperati. Ufficialmente, ci sono solo detriti 4 certificati come appartenenti al piano mancante. Ma troppo poco per completare l'indagine.

La traccia più plausibile - il suicidio del comandante Zaharie Ahmad Shah

I pubblici ministeri francesi stanno indagando sul caso MH370. La traccia più plausibile rimane il suicidio del comandante Zaharie Ahmad Shah. Durante il periodo 22-24 di maggio 2019, i rappresentanti della giustizia francese erano al Boeing e hanno analizzato la grande quantità di informazioni disponibili in questo caso, compresi i dati registrati dai satelliti.

Ci vorrà almeno 1 un anno prima che tutte queste informazioni possano essere messe insieme. Ma esperti del settore hanno concluso che alcune manovre eseguite da Boeing 777-200ER potevano essere eseguite solo manualmente. Quindi qualcuno era in fuga fino al momento della sua scomparsa.

Secondo altre indagini, il violento crollo dell'aereo nell'oceano avrebbe portato alla distruzione totale della fusoliera e alla dispersione dei resti su superfici molto grandi. Come prova, sono stati trovati resti nell'area dell'Australia, ma anche nel continente africano.

Presidente se trascorsi anni 5, gli investigatori non si sono presi una pausa da questo caso. La scomparsa del Boeing 777-200ER sul volo MH370 rimane un mistero. Attendiamo il completamento delle indagini e le conclusioni finali, qualunque esse siano.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Cinese (tradizionale)IngleseFranceseTedescoLezioniPortogheserumenoRussianSpagnoloturco