Cipro apre al turismo il vecchio porto Amathus, nel tentativo di recuperare il settore

0 42

Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per il volo
ritardato o annullato! Puoi ottenere fino a 600€!

Si dice che Demetrio l'Assedio, un potente re guerriero e uno dei successori di Alessandro Magno, abbia costruito l'antico porto di Amathus sulla costa meridionale di Cipro 2.400 anni fa per contrastare una potenziale invasione navale da parte del sovrano d'Egitto, Tolomeo I. un altro erede di Alessandro.

Gli archeologi francesi, che inizialmente studiarono Amathus, ritengono si tratti di un'opera di fortificazione militare incompleta, i cui tre pilastri avrebbero ospitato le migliori navi del mondo antico, pronte a respingere qualsiasi attacco. Situato a pochi metri sott'acqua, a soli 200 metri dalla costa, vicino alla città e alla località di Limassol, il porto sarà presto la nuova attrazione turistica di Cipro, dove i viaggiatori avventurosi potranno fare snorkeling tra gli antichi resti.

Il vecchio porto di Amathus sarà riaperto al turismo

La pandemia di COVID-19 ha quasi messo l'industria del turismo sull'orlo di un'isola che fa molto affidamento su queste entrate, quindi le autorità cipriote stanno cercando di trovare nuove attrazioni per riaccendere l'interesse di coloro che scelgono di viaggiare. Yiannis Violaris, funzionario del Dipartimento delle Antichità cipriota, afferma che ciò che rende il porto unico per l'intera parte orientale del Mediterraneo è il suo stato di conservazione, combinato con la sua vicinanza alla costa.

Il fatto che Cipro abbia ottenuto i migliori voti per le sue spiagge e la pulizia di tutte le altre nazioni dell'Unione Europea per il secondo anno consecutivo è anche un grande vantaggio. Squadre di immersioni specializzate stanno attualmente ripulendo il porto dalla vegetazione e segneranno i percorsi sottomarini che i nuotatori possono seguire durante il loro tour.

Il turismo rappresenta circa il 13% dell'economia di Cipro. Secondo gli ultimi dati disponibili, il numero di turisti nel periodo gennaio-febbraio di quest'anno è diminuito dell'86% rispetto allo stesso periodo del 2019, quando Cipro ha raggiunto il massimo storico nel numero di viaggiatori che hanno optato per una vacanza sull'isola . I funzionari del turismo speravano che l'industria tornasse questo mese dopo che Gran Bretagna e Russia, i due principali mercati di Cipro, hanno inserito l'isola nella lista "verde".

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.