I cittadini e i residenti degli Emirati Arabi Uniti possono viaggiare in 19 paesi senza quarantena

0 108

Poiché la Spagna riapre i suoi confini per i turisti completamente vaccinati dal 7 giugno, i viaggiatori degli Emirati Arabi Uniti che pianificano le loro vacanze estive possono scegliere di trascorrere le loro vacanze in una delle oltre 30 città in 19 paesi della rete degli Emirati. .

A partire da luglio, Emirates opererà più di 280 voli settimanali da Dubai verso città in Europa, Stati Uniti, Medio Oriente, Africa e destinazioni insulari popolari, per i viaggiatori che vogliono iniziare le avventure e le esperienze tanto attese quest'estate senza problemi .costi extra e niente stress da quarantena.

I bambini non vaccinati di età inferiore ai sei anni potranno entrare nel territorio spagnolo insieme ai loro genitori vaccinati. I bambini di età superiore ai sei anni devono avere un test PCR negativo. I passeggeri internazionali devono anche compilare un modulo di controllo sanitario online (FCS) prima dell'arrivo. Per informazioni complete sui requisiti di ingresso per la Spagna, visitare: https://www.emirates.com/ae/english/help/covid-19/travel-requirements-by-destination/#81338

La Spagna è l'ultimo paese europeo a ricevere di nuovo i turisti. Dal 7 giugno potranno entrare nel territorio spagnolo se presenteranno un certificato di vaccinazione attestante che sono stati completamente vaccinati almeno 14 giorni prima della data del viaggio. I turisti possono anche fare un test PCR che è stato eseguito al massimo 48 ore prima dell'arrivo. I vaccini accettati sono quelli autorizzati dall'Agenzia europea per i medicinali (EMA) o uno dei vaccini inclusi nella "Elenco degli usi di emergenza" dell'OMS: Pfizer BioNTech, Sinopharm e Oxford AstraZeneca.

I cittadini e i residenti degli Emirati Arabi Uniti possono viaggiare in 19 paesi senza quarantena.

Molti paesi stanno cercando di riaprire le frontiere per i viaggi e il turismo da e per gli Emirati Arabi Uniti, mentre i programmi di vaccinazione avanzano e vengono implementati i protocolli per viaggiare in sicurezza. Emirates continuerà a intensificare le operazioni man mano che la domanda ritorna e sosterrà il lancio del turismo nella sua rete quando riapriranno più corridoi di viaggio.

Emirates offre attualmente 5 voli settimanali per Madrid e 4 voli settimanali per Barcellona, ​​​​con voli aggiuntivi pianificati in base alla crescente domanda.

  • în Europa, i clienti Emirates possono viaggiare comodi e senza quarantena verso: Cipro, Grecia, Italia, Russia, Turchia, Spagna e Francia (dal 9 giugno).
  • în Medio Oriente, i clienti possono recuperare il tempo perduto e riconnettersi con amici e familiari o vivere la storia in destinazioni come Giordania, Libano, Bahrain ed Egitto.
  • Per chi vuole un scappare in spiaggia, Emirates offre voli per: Maldive, Seychelles şi Phuket (dal 2 luglio).
  • în Africa, i viaggiatori possono provare nuove esperienze e visitare nuove città e resort spettacolari in: Kenya, Tanzania, Marocco.
  • Stati Uniti, grazie all'ottimo programma di vaccinazione, è diventata una meta ambita dai turisti. Emirates vola su 11 destinazioni negli Stati Uniti e aggiungerà Miami nel programma operativo, a partire dal 21 luglio. La compagnia aerea volerà con Airbus A380 verso diverse destinazioni preferite negli Stati Uniti, tra cui New York e Los Angeles.
  • città del Messico rimane aperto ai turisti, ed Emirates riprenderanno i servizi il 2 luglio.

Emirates continua a rafforzare la sua partnership con flydubai.

Emirates continua a rafforzare la sua partnership con flydubai, intensificando la rete e il programma congiunto per le 48 città nei 33 paesi serviti, paesi senza restrizioni di viaggio quest'estate, offrendo più opzioni rispetto a qualsiasi altra compagnia aerea della regione.

Per un viaggio ancora più semplice, la compagnia aerea amplia la possibilità di utilizzare IATA Travel Pass sui suoi voli verso Barcellona, Mosca, Istanbul, New York JFK, Madrid e Londra Heathrow, con l'intenzione di estendere questa opzione a tutti i suoi voli fino a luglio. La compagnia aerea offre ai clienti che viaggiano da Dubai l'opportunità di verifica digitale delle cartelle cliniche (relativo a Covid-19) attraverso la sua partnership con l'Autorità sanitaria di Dubai.

Viaggia in sicurezza con Emirates.

Le politiche di prenotazione di Emirates offrono ai clienti flessibilità e fiducia nella pianificazione del viaggio. Coloro che acquisteranno un biglietto Emirates per viaggiare entro il 30 giugno 2021, potranno usufruire di termini e opzioni di prenotazione generosi.

Se devono modificare i propri piani di viaggio, i passeggeri hanno la possibilità di modificare le date di viaggio o prolungare il biglietto di 2 anni, senza costi aggiuntivi. Puoi trovare maggiori dettagli su https://www.emirates.com/ae/english/help/covid-19/ticket-options/

Tutti i clienti Emirates possono viaggiare con sicurezza, utilizzando la prima assicurazione di viaggio multirischio nel settore dell'aviazione e la copertura COVID-19. Questa copertura è fornita da Emirates per tutti i biglietti acquistati a partire dal 1 ° dicembre 2020, senza costi aggiuntivi per i clienti.

I clienti Emirates che necessitano di un certificato di test PCR COVID-19 prima di lasciare Dubai possono beneficiare di tariffe speciali presso le cliniche di Dubai semplicemente presentando il biglietto o la carta d'imbarco. Sono disponibili anche test a casa o in ufficio, con risultati entro 48 ore. Maggiori informazioni su www.emirates.com/flytoDubai

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.