CNAB: crescita del traffico passeggeri e profitto di 78 milioni di lei nell'anno 2013

CNAB: crescita del traffico passeggeri e profitto di 78 milioni di lei nell'anno 2013

0 206

Negli aeroporti di Bucarest, il traffico aereo passeggeri è aumentato del 5.4% a dicembre 2013, per il secondo mese consecutivo ha superato il cinque percento, a seguito degli sforzi sostenuti dalla società nazionale di aeroporti di Bucarest (CNAB) per attrarre nuove compagnie aeree e aumentare il numero di rotte gestite da Bucarest.

A livello finanziario, CNAB ha registrato nell'anno 2013 ricavi preliminari totali di 643.780.184 lei, con 5% superiore rispetto all'anno 2012. L'utile lordo preliminare di CNAB ha raggiunto 2013 al valore di 78.003.701 lei, oltre tre volte superiore a quello preventivato. Il fatturato preliminare realizzato di CNAB è stato in 2013 da 613.010.561 lei, aumentando del 10% rispetto a 2012.

Nell'anno 2013, i due aeroporti della Capitale - l'Aeroporto Internazionale Henri Coandă di Bucarest e l'Aeroporto Internazionale di Bucarest Băneasa-Aurel Vlaicu - sono stati transitati da 7.649.503 di passeggeri, il numero di movimenti di aerei (atterraggi e decolli) pari a 95.984. Rispetto all'anno 2012, il numero di passeggeri è aumentato del 1,35%.

Nell'anno 2013, l'84% dei passeggeri dell'aeroporto Henri Coandă aveva aeroporti di origine o di destinazione negli Stati dell'Unione Europea.

All'aeroporto internazionale Henri Coandă di Bucarest (AIHCB), 34 è attualmente gestito da compagnie aeree che trasportano passeggeri verso 71 da destinazioni. Nell'anno 2013, due nuove compagnie aeree hanno iniziato a operare su AIHCB: easyJet Air e Air Serbia, e da marzo 2014, Ryanair effettuerà i primi voli regolari all'aeroporto Henri Coanda.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.