Turkish Airlines in 2017: 68,6 milioni di passeggeri e LF di 79,1%

Per Turkish Airlines, l'anno 2017 si è rivelato molto positivo. Trasportava 68,6 milioni di passeggeri e il tasso di carico dell'aeromobile era 79,1%.

0 315

In ritardo, ma non potevo mancare una breve analisi dei risultati registrati da Turkish Airlines in 2017. Secondo i dati annunciati, la compagnia aerea turca trasportava 68,6 milioni di passeggeri, con un aumento di 9,3% rispetto a 2016. Allo stesso tempo, il tasso medio di caricamento dell'aeromobile è aumentato di 4,7 punti percentuali, raggiungendo così 79,1%.

Turkish Airlines in 2017

Il mese migliore dell'anno è stato dicembre, quando il livello di carico medio ha raggiunto la soglia 79,7%, il più alto nella storia della compagnia aerea. Sui voli internazionali, il tasso medio di caricamento dell'aeromobile è aumentato a 78,4%.

Rispetto all'attività del passato, Turkish Airlines è orgogliosa di una crescita significativa. Il carico medio è accettabile, ma può essere anche migliore.

2018 annuncia un anno emozionante. Turkish Airlines trasferirà la sua base all'aeroporto 3 di Istanbul. Questo è il nuovo aeroporto di Istanbul, che dovrebbe aprire su 29 ottobre 2018.

Per 2018, l'obiettivo principale dell'operatore di Turkish Airlines è trasportare 74 milioni di passeggeri: 33 milioni su rotte nazionali, 41 milioni su rotte internazionali. Relativamente al grado medio di carico degli aeromobili (LF), deve essere compreso nell'intervallo 79% -80%, ma con potenziale di crescita. Lancerà nuove rotte e aumenterà le frequenze su molte altre rotte esistenti.

È un piano ambizioso, ma non difficile da realizzare. Turkish Airlines gestisce una flotta di aeromobili 328, di cui 18 è cargo. Vola verso le destinazioni 302 dai paesi 120, dai continenti 6.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.