Condizioni di ingresso e transito in Islanda: quarantena obbligatoria per 14 giorni o 2 test negativi per COVID-19.

Condizioni di ingresso e transito in Islanda: quarantena obbligatoria per 14 giorni o 2 test negativi per COVID-19.

1 259
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<<per volo ritardato o cancellato. Puoi avere diritto a un massimo di € 600.

L'accesso di cittadini stranieri che non possono dimostrare il carattere essenziale del viaggio in Islanda è temporaneamente vietato. Misurare non applicabile residenti negli Stati membri dell'UE / SEE, EFTA, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Andorra, Monaco, San Marino e Vaticano. Misura anche non applicabile residenti nei seguenti 10 paesi terzi: Australia, Canada, Corea del Sud, Georgia, Giappone, Nuova Zelanda, Ruanda, Thailandia, Tunisia e Uruguay.

Divieto di viaggio in Islanda non applicabile le seguenti categorie: passeggeri in transito; personale medico che viaggia per interesse professionale; personale di navigazione (compagnie aeree e navi da carico); persone bisognose di protezione internazionale; persone che viaggiano per un interesse familiare urgente; personale diplomatico; membri di organizzazioni internazionali; membri delle forze armate che viaggiano per motivi professionali; operatori umanitari; studenti; persone che svolgono attività economiche importanti, che non possono essere rinviate o svolte dall'estero.

Misura di quarantena obbligatoria per 14 giorni per tutti coloro che viaggiano in Islanda

Dal 19 agosto 2020, la misura obbligatoria di quarantena per 14 giorni si applica a tutti coloro che viaggiano in Islanda, indipendentemente dalla durata e dallo scopo della visita.

Prima del viaggio in Islanda, ogni persona deve compilare un modulo elettronico di pre-registrazione, disponibile all'indirizzo https://visit.covid.is/. Tutti sono inoltre incoraggiati a scaricare l'applicazione di monitoraggio delle infezioni Rakning C-19, disponibile a https://www.covid.is/app/en.

Doppio test molecolare (tipo PCR)

Le persone che vogliono evitare la quarantena obbligatoria possono optare per il doppio test molecolare (tipo PCR) per rilevare l'infezione da COVID-19. Il primo test viene eseguito presso uno dei valichi di frontiera o presso uno dei centri sanitari vicini. Il secondo test verrà eseguito da 5 a 6 giorni dopo presso un centro sanitario locale.

Viene addebitata una tariffa unica per entrambi i test, che è di 11.000 ISK (circa 68 EUR), se richiesta e pagata al valico di frontiera / centro sanitario o 9.000 ISK (circa 55 EUR), se viene richiesto e pagato online, al momento della compilazione del modulo di preiscrizione. Nel periodo tra i due test verranno seguite rigide regole di quarantena (per informazioni sui tipi e condizioni di quarantena, si consiglia di consultare https://www.covid.is/categories/how-does-quarantine-work). Le misure di cui sopra si applicano anche ai cittadini islandesi e ai residenti che tornano in Islanda dall'estero.

I bambini nati dopo il 2005 sono esentati dall'obbligo di pre-registrarsi, testare il COVID-19 o essere messi in quarantena per 14 giorni all'arrivo in Islanda. guariti dall'infezione da COVID-19 sono esentati dai test obbligatori o dalla quarantena per 14 giorni all'arrivo in Islanda.

Transito attraverso l'Islanda

I passeggeri in transito che non lasciano i terminal nei porti (aerei) sono esentati dall'obbligo di quarantena o di test per COVID-19.

Commento 1
  1. [...] Condizioni di ingresso e transito in Islanda: quarantena obbligatoria per 14 giorni o 2 ... [...]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.