Condizioni per l'ingresso nella Repubblica Ceca: modulo, test COVID-19, isolamento domiciliare

1 1.490

EMERGENZA: SI, tra le 15 del 2021 febbraio 0.00 e le 28 del 2021 marzo 24.00.

A partire dal 30 gennaio 2021, le autorità ceche hanno deciso di vietare tutti i viaggi non essenziali nella Repubblica Ceca per tutti i cittadini stranieri, indipendentemente dalla classificazione dei paesi di origine in base al livello di rischio di infezione. Dal 26 febbraio è vietato il viaggio di cittadini cechi e stranieri residenti in territorio ceco in Stati ad alto rischio di infezione con i nuovi ceppi del virus SARS-CoV-2.

A partire dal 26 febbraio 2021, gli stati sono classificati in base al livello di rischio di infezione, come segue:

  • Lista verde (rischio basso): Vaticano, Australia, Nuova Zelanda, Singapore, Repubblica di Corea, Thailandia e Islanda.
  • Lista arancione (rischio medio): Finlandia, Grecia, Norvegia e Danimarca.
  • Lista rossa (rischio elevato): Austria, Germania, Polonia, Belgio, Bulgaria, Francia (esclusi i territori d'oltremare), Ungheria, Italia, Regno dei Paesi Bassi (esclusi i territori d'oltremare), Romania, Svezia, Svizzera, Irlanda, Lussemburgo, Cipro, Liechtenstein, Lituania, Malta, Spagna e Portogallo. Rientrano in questa categoria anche le Azzorre, Madeira e le Isole Canarie.
  • Lista rosso scuro (rischio molto alto): Croazia, Estonia, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Lettonia, Slovacchia e Slovenia. Questa categoria comprende anche tutti i paesi terzi ad eccezione di quelli inclusi nella lista verde.
  • Lista nera (rischio estremo): Botswana, Swaziland, Sud Africa, Kenya, Lesotho, Malawi, Mozambico, Tanzania (compresi Zanzibar e Pemba), Zambia, Zimbabwe e Brasile.

La Romania è sulla lista degli stati della zona rossa. I cittadini rumeni possono viaggiare nella Repubblica Ceca solo per motivi fondati, vale a dire ritorno alla residenza, lavoro, istruzione, motivi familiari. Sono esclusi i viaggi per turismo.

In caso di viaggio nella Repubblica Ceca, i cittadini rumeni hanno i seguenti obblighi:

  • compilazione, prima dell'arrivo nella Repubblica Ceca, del Modulo di localizzazione dei passeggeri per la sanità pubblica disponibile all'indirizzo www.prijezdovyformular.cz;
  • presentazione all'ingresso nel territorio ceco del risultato negativo di un test molecolare PCR eseguito al massimo 72 ore prima o di un test dell'antigene, eseguito al massimo 24 ore prima dell'arrivo nella Repubblica ceca;
  • isolarsi nel luogo di destinazione;
  • eseguire un secondo test PCR nella Repubblica Ceca entro e non oltre 5 giorni dall'arrivo. Il provvedimento di autoisolamento viene sospeso solo dopo la presentazione del risultato negativo del secondo test alla Direzione Locale della Sanità Pubblica;
  • indossare un respiratore FFP2 o equivalente o una mascherina chirurgica monouso fuori casa per un periodo di 10 giorni dopo l'arrivo nella Repubblica Ceca.

Attento! I lavoratori e gli alunni o gli studenti hanno l'obbligo di informare il loro datore di lavoro, rispettivamente l'unità educativa, di effettuare qualsiasi viaggio di durata superiore a 12 ore negli ultimi 14 giorni, in uno stato di categoria arancione, rosso e rosso scuro.

Maggiori informazioni su ingresso nella Repubblica Ceca!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.