Condizioni per l'ingresso in Francia: presentazione obbligatoria di un test PCR COVID-19 negativo

1 6.435

Lo stato di emergenza è stato ripristinato in tutta la Francia dal 17 ottobre 2020 ed è stato prorogato fino al 1 giugno 2021.

1. Persone in arrivo dallo Spazio europeo (Unione Europea, Andorra, Islanda, Liechtenstein, Monaco, Norvegia, San Marino, Vaticano e Svizzera):

Le autorità francesi raccomandano di evitare tutti i viaggi non essenziali dagli stati spaziali europei alla Francia, così come da quello stato allo spazio europeo.

A partire dal 31 gennaio 2021, alle 00:00, tutte le persone di età superiore agli 11 anni che arrivano in Francia dai paesi europei sono tenute a presentare all'azienda di trasporto e alle autorità di controllo di frontiera un test molecolare PCR con risultato negativo per SARS-CoV- 2 infezione da virus, assunto fino a 72 ore prima del viaggio.

La misura si applica a tutti i tipi di viaggio: aereo, marittimo, stradale e ferroviario.

Gli autotrasportatori, i lavoratori transfrontalieri e i residenti delle zone di confine entro un raggio di 30 chilometri intorno al loro domicilio sono esentati da questa misura (https://www.diplomatie.gouv.fr/fr/conseils-aux-voyageurs/informations-pr…).

Allo stesso tempo, tutti i passeggeri devono presentare all'azienda di trasporto e alle autorità di controllo di frontiera una dichiarazione sotto la propria responsabilità, differenziata per classi di età.

Pertanto, le persone di età superiore a 11 anni devono presentare una dichiarazione in cui si afferma che non mostrano sintomi di infezione da virus SARS-CoV-2, che non sono consapevoli di essere state in contatto con una persona confermata con COVID-19 14 giorni prima di viaggiare e accetta che all'arrivo in Francia venga effettuato un possibile test per l'infezione da virus SARS-CoV-2

Queste misure si applicano anche alle persone in transito.

Autorità francesi raccomanda vivamente le persone che arrivano in Francia da uno stato dell'area europea per isolarsi per 7 giorni dopo l'arrivo e per eseguire, al termine di questo periodo, un secondo test PCR per l'infezione da virus SARS-CoV-2.

2. Persone che arrivano da fuori dell'Area Europea (esclusi Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Australia, Repubblica di Corea, Israele, Giappone, Nuova Zelanda e Singaporee):

Qualsiasi entrata in Francia e uscita dal territorio francese da e verso uno Stato al di fuori dell'Area Europea è vietata a partire dal 31 gennaio 2021, ad eccezione dei viaggi per motivi assolutamente necessari, emergenze personali / familiari, mediche o professionali, che non possono essere rimandati.

Dal 15 marzo di quest'anno, alle 00:00, per le persone che viaggiano da / per il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Australia, Repubblica di Corea, Israele, Giappone, Nuova Zelanda e Singapore, nessuna giustificazione per il motivo assoluto è necessario necessario per viaggiare.

A partire dal 18 gennaio 2021, secondo quanto previsto dal Decreto n. 2021-31 del 15 gennaio 2021, le persone di almeno 11 anni che possono entrare in Francia per un motivo assolutamente necessario da uno stato al di fuori dello Spazio europeo devono presentare un test di tipo PCR molecolare con esito negativo per infezione da SARS- Virus CoV-2, eseguito un massimo di 72 ore prima della data del volo.

Le situazioni escluse (motivi assolutamente necessari) sono menzionate nel certificato di viaggio disponibile sul sito web del Ministero dell'Interno francese: https://www.interieur.gouv.fr/Actualites/L-actu-du-Ministere/Attestation-de-deplacement-et-de-voyage.

Le persone che devono recarsi in Francia per un motivo assolutamente necessario e che provengono da paesi in cui il test PCR non può essere eseguito prima della partenza, devono richiedere un permesso all'ambasciata / consolato francese in quello stato prima della partenza (motivo essenziale / assolutamente necessario di il viaggio deve essere attestato dalla presentazione di documenti giustificativi) e sosterrà il test all'arrivo in Francia. Allo stesso tempo, le persone in questione saranno messe in quarantena per un periodo di 7 giorni in un albergo stabilito dalle autorità francesi. L'elenco può essere consultato su: https://www.diplomatie.gouv.fr/IMG/pdf/liste_des_hotels_cle48796e-1.pdf

I costi generati dalla misura di quarantena saranno a carico delle persone interessate.

Tutti i passeggeri devono inoltre presentare a bordo una dichiarazione attestante che non hanno sintomi specifici di COVID-19, non sono stati in contatto con un caso confermato di COVID-19 negli ultimi 14 giorni prima della partenza e si impegnano a isolare per un periodo di 7 giorni dopo l'arrivo in Francia e alla fine di questo periodo eseguire un secondo test PCR.

Confine con il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord:

La Francia ha adottato misure specifiche per le persone in arrivo dal Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord. Dal 15 marzo 2021 è consentito l'ingresso da / per il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, senza fornire il motivo assolutamente necessario del viaggio. 

Persone che si trasferiscono in Francia deve presentare un test PCR negativo per l'infezione da virus SARS-CoV-2, eseguito entro e non oltre 72 ore prima della partenza (per le persone di età superiore a 11 anni), nonché un'autodichiarazione che conferma l'assenza dei sintomi specifici del COVID-19, accettare un test per l'infezione da SARS-CoV-2 all'ingresso in Francia e l'autoisolamento volontario per un periodo di 7 giorni, nonché un secondo test PCR al termine del periodo di autoisolamento.

Dritta! I cittadini rumeni in transito dalla Francia verso il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord devono presentare un test PCR molecolare con esito negativo per infezione da virus SARS-VOC-2, eseguito entro e non oltre 72 ore prima dell'arrivo nel Regno Unito e Irlanda del Nord, il prova obbligatoria indipendentemente dal mezzo di trasporto utilizzato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.