Assoluzione Continental Airlines - incidente aereo Concorde

La Continental Airlines è stata assolta da qualsiasi errore nell'incidente dell'aereo Concorde da parte di 2000

0 271

Dopo 12 anni dopo la tragedia, un tribunale francese ha licenziato il vettore aereo della Continental Airlines, attualmente parte della United Continental Holdings, coinvolto nel crollo dell'aeromobile Air France Concorde.

Su 25 luglio 2000, il BNC Concorde 101 F-BTSC (MSN 203), che doveva servire il volo AF 4590 sulla rotta Charles de Gaulle International, Parigi - John F. Kennedy International, New York, si è schiantato poco dopo il decollo. . L'aereo si è schiantato su un hotel a Gonesse, in Francia. Sono morti i passeggeri 100 e i membri dell'equipaggio 9, così come l'equipaggio di terra 4.

Un autista della Continental Airlines e persino la compagnia aerea americana furono accusati di omicidio colposo. In seguito alle indagini sugli incidenti, è stato scoperto che un pezzo di titanio, caduto sulla pista da un McDonnell Douglas DC-10 Continental, ha provocato lo schianto delle fiamme dell'aereo Air France Concorde. È stato dimostrato che il pezzo non ha soddisfatto alcuni standard del settore dell'aviazione, ma le parti accusate non sono colpevoli di aver prodotto l'incidente.

Poco dopo l'incidente, gli aerei Concorde furono ritirati dal programma operativo. I costi troppo elevati per la manutenzione, ma anche l'inizio della crisi economica hanno portato alla cancellazione del programma Concorde!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.