Coronavirus: 300 maschere donate da fondazioni di beneficenza cinesi sono arrivate in Belgio

0 366

Il 16 marzo 2020, un aereo della ASL Airlines Boeing 747-400F trasportava oltre 300 maschere a Liegi. Questi sono stati donati da due fondazioni dalla Cina, la Jack Ma Foundation e la Alibaba Foundation, nel tentativo di aiutare il Belgio a combattere il nuovo COVID-000. L'aeromobile ha operato diversi voli tra Cina e Belgio nelle ultime 2 settimane.

Il Belgio, che è diventato membro dell'Electronic World Trade Platform nel 2018, ha lavorato a stretto contatto con le basi per facilitare la distribuzione e la consegna di forniture mediche sullo sfondo dell'epidemia di coronavirus, che finora ha infettato oltre 170.000 persone in tutto il mondo.

300 maschere sono arrivate in Belgio

Electronic World Trade Platform (eWTP) è una piattaforma sviluppata dall'iniziativa Alibaba e ha lo scopo di aiutare le piccole e medie imprese a fare affari a livello globale.

Un elemento chiave dell'accordo tra Belgio e Alibaba, nell'ambito di questa iniziativa, è l'investimento in un hub logistico dell'aeroporto di Liegi, nella regione della Vallonia. Dallo scoppio della pandemia con il nuovo Coronavirus, l'aeroporto ha svolto un ruolo fondamentale nel garantire forniture tempestive di forniture mediche nel paese e nel vecchio continente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.