Coronavirus: Air France regola i voli verso gli Stati Uniti dal 14 marzo 2020

0 261
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? Richiedi un risarcimento ora per volo ritardato o cancellato. Puoi avere diritto a un massimo di € 600.

Air France ne è venuta a conoscenza nuove restrizioni emesse dal Dipartimento della sicurezza interna (DHS) sull'accesso agli Stati Uniti of America, 14 marzo 2020.

Il 12 e 13 marzo 2020 si effettueranno normalmente voli da e per gli Stati Uniti.

Air France continua a volare negli Stati Uniti

Tra il 14 e il 28 marzo 2020, Air France intende inoltre continuare a operare voli per Atlanta, Chicago, Detroit, Los Angeles, New York-JFK, San Francisco e Washington e attende chiarimenti dalle autorità statunitensi sulla possibilità di proseguire i voli per Miami , Boston e Houston.

Air France è in stretto contatto con i suoi partner KLM, Delta Air Lines e Virgin Atlantic per attuare un piano che consenta loro di continuare i loro servizi di volo per gli Stati Uniti dopo il 28 marzo 2020.

Air France continua il normale funzionamento delle frequenze Bucarest - Parigi e adatterà il suo numero di voli in base all'evoluzione della situazione a livello europeo.

Se hai voli di linea con Air France, è bene verificarne lo stato. Air France annuncerà eventuali cambiamenti operativi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.