Coronavirus: American Airlines riduce i voli internazionali del 75%

Coronavirus: American Airlines riduce i voli internazionali del 75%

0 133

A partire dal 16 marzo 2020, American Airlines ridurrà i voli internazionali del 75%. È la risposta al calo della domanda, ma anche alle restrizioni imposte dal governo degli Stati Uniti a causa della pandemia con il nuovo coronavirus.

Pertanto, tra il 16 marzo e il 6 maggio, American Airlines ridurrà la capacità internazionale di lungo raggio del 75%. Continuerà a volare sulla rotta Dallas-Fort Worth (DFW) - Londra (LHR) - 1 volo giornaliero; Miami (MIA) - Londra (LHR) - 1 volo giornaliero e Dallas-Fort Worth (DFW) - Tokyo (NRT) - 3 voli settimanali.

In relazione ai voli internazionali regionali e di corriere medio, American Airlines continuerà a volare verso destinazioni in Canada, Messico, Caraibi, America Centrale e Nord America meridionale.

Oltre ad adeguare la rete operativa internazionale, American Airlines prevede un calo del 20% nei voli nazionali entro aprile 2020. Per maggio 2020, American Airlines annuncia un calo del 30% nella rete operativa statunitense.

Elenco dei voli sospesi da American Airlines

ASIA: A partire dal 16 marzo, American Airlines cancellerà tutti i voli per l'Asia, ad eccezione dei 3 voli operati sulla rotta Dallas-Fort Worth (DFW) - Tokyo (NRT).

AUSTRALIA E NUOVA ZELANDA: Dal 16 marzo 2020, American Airlines ha sospeso i voli sulle rotte Los Angeles - Auckland e Los Angeles - Sydney.

EUROPA: American Airlines continuerà a volare sulle rotte Dallas-Fort Worth (DFW) - Londra (LHR) - 1 volo giornaliero; Miami (MIA) - Londra (LHR) - 1 volo al giorno.

Dal 16 marzo 2020 sospenderà gradualmente i voli da New York (JFK), Boston (BOS), Chicago (ORD) e Los Angeles (LAX) a Londra (LHR).

I voli da Charlotte (CLT), Filadelfia (PHL) e Phoenix (PHX) a Londra (LHR), Dublino (DUB) e Manchester (MAN) saranno sospesi prima.

A partire dal 16 marzo, American Airlines sospenderà e ritarderà / ritarderà gradualmente i suoi voli stagionali verso destinazioni Amsterdam (AMS), Barcellona (BCN), Francoforte (FRA), Madrid (MAD), Monaco (MUC) Parigi (CDG) e Zurigo. (VIE). Riguarda le decisioni del governo e secondo le richieste del mercato.

SUD AMERICA: Dal 16 marzo 2020, American Airlines ha sospeso i voli da New York (JFK) e Miami (MAI) a Rio de Janeiro (GIG), Georgetown, Guyana (OUG), San Paolo (GRU). I voli da Miami a Santiago (SCL), Bogota (BOG), Guayaquil (GYE) e Quito (UIO), Lima (LIM), Brasilia (BSB) e Manaus (MAO), Barranquilla (BAQ), Cartagena (CTG) saranno sospesi ), Cali (CLO), Medellin (MDE) e Pereira (PEI). Ferma i voli da Dallas-Fort Worth (DFW) a San Paolo (GRU), Santiago (SCL), Bogota (BOG), Guayaquil (GYE) e Quito (UIO), Lima (LIM).

American Airlines contatterà i passeggeri interessati dalla sospensione del volo e presenterà le opzioni disponibili: cambio di rotta, cambio della data del viaggio, rimborso

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.