Coronavirus: la Cina sta aiutando l'Italia con l'aiuto e gli specialisti del coronavirus

Coronavirus: la Cina sta aiutando l'Italia con l'aiuto e gli specialisti del coronavirus

0 15.532

L'epidemia di Coronavirus sembra essere prevalente in Europa, specialmente in Italia. Secondo gli ultimi rapporti, l'Italia si è registrata 15,113 casi, di cui 1,016 le persone hanno perso la vita e 1,258 la gente era guarita.

Dato che l'epidemia si diffonde nella maggior parte dei paesi europei, paesi come la Francia o la Germania hanno rifiutato di aiutare l'Italia. Dopotutto, anche questi paesi hanno bisogno di risorse. La Romania ha vietato l'esportazione di attrezzature e droghe mediche, che potrebbero essere utilizzate per combattere l'epidemia con il nuovo Coronavirus.

La Cina sta aiutando l'Italia

9 esperti-china-aiuto-Italia

Data questa situazione, la Cina ha deciso di inviare 9 esperti di coronavirus e 31 tonnellate di aiuto, tra cui plasma da pazienti guariti, farmaci antivirali, attrezzature mediche. Di cui 1.000 fan, 100.000 maschere, 20.000 dispositivi di protezione, 50.000 test. Secondo le dichiarazioni rilasciate da Chen Haitao, vice capo dell'ospedale di Ruijin, l'aiuto inviato aiuterà gli italiani a costruire 30 unità di terapia intensiva.

9 esperti-china-aiuto-Italia

I cinesi hanno anche inviato maschere, ventole, monitor, defibrillatori, tutti dotati di manuali operativi e interfacce in inglese. L'apparecchiatura può essere utilizzata immediatamente. Citiamo che questi aiuti sono offerti con il supporto della Croce Rossa di Cina e Italia.

9 esperti-china-aiuto-Italia

Il volo speciale MU787, sulla rotta Shanghai - Roma, è stato operato da China Eastern Airlines con un Airbus A350-900.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.