Coronavirus: EL AL sospende oltre il 90% dei voli. Dipendenti in vacanza senza retribuzione

Coronavirus: EL AL sospende oltre il 90% dei voli. Dipendenti in vacanza senza retribuzione

1 829

Per impedire la diffusione del virus, il governo israeliano ha deciso di inasprire le condizioni di accesso in Israele, per 14 giorni. A partire da giovedì 12 marzo 2020, alle 20:00, le autorità doganali israeliane consentiranno l'accesso al paese solo a quelle persone che dimostreranno di poter entrare nell'isolamento personale a casa per 14 giorni dal momento dell'entrata in Israele.

L'autoisolamento a casa non può essere fatto in un hotel o in una pensione, ma solo in una casa privata. La misura si applica a persone di qualsiasi nazionalità / nazionalità.

EL AL sospende oltre il 90% dei voli

Sfortunatamente, questa decisione ha portato al "collasso" del turismo in Israele. Aeroporti e hotel sono quasi vuoti. Anche la più grande compagnia aerea in Israele è stata colpita - EL AL.

Durante le due settimane, EL AL ha annunciato che ridurrà l'attività operativa fino al 2%. Dal 90 al 16 marzo 28, EL AL volerà solo a Johannesburg, Londra Heathrow, Newark, New York JFK, Parigi CDG e Toronto.

I voli per destinazioni europee saranno gradualmente sospesi fino al 15 marzo 2020, ad eccezione dei voli per Londra e Parigi. Tra il 16-28 marzo, tutti i voli settimanali (10 in numero) operati tra Bucarest e Tel Aviv saranno sospesi.

Elenco dei voli EL, che saranno sospesi fino al 28 marzo 2020

Tel Aviv - Amsterdam 16MAR20 - 28MAR20 10 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Atene 09MAR20 - 28MAR20 5-6 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Barcellona 10MAR20 - 28MAR20 9-10 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Berlino Schoenefeld 16MAR20 - 28MAR20 9 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Boston 16MAR20 - 28MAR20 3 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Bruxelles 17MAR20 - 28MAR20 3 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Bucarest 16MAR20 - 28MAR20 10 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Budapest
16MAR20 - 28MAR20 10-11 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Francoforte 16MAR20 - 28MAR20 8 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Ginevra 10MAR20 - 28MAR20 4 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Cracovia 09MAR20 - 28MAR20 2 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Kiev Borispil 16MAR20 - 28MAR20 7-8 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Larnaca 15MAR20 - 28MAR20 11 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Las Vegas 13MAR20 - 28MAR20 1 volo settimanale - cancellato
Tel Aviv - Los Angeles 22MAR20 - 28MAR20 3 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Madrid 10MAR20 - 28MAR20 9-10 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Manchester 11MAR20 - 28MAR20 1 volo settimanale - cancellato
Tel Aviv - Marsiglia 08MAR20 - 28MAR20 3 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Miami 22MAR20 - 28MAR20 4 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Milano Malpensa 28FEB20 - 28MAR20 7 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Mosca Domodedovo 17MAR20 - 28MAR20 6-7 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Mumbai 16MAR20 - 01APR20 2-3 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Monaco 13MAR20 - 28MAR20 8 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Napoli 28FEB20 - 28MAR20 3 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Praga 16MAR20 - 28MAR20 9-10 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Roma 28FEB20 - 28MAR20 7-11 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - San Francisco 17MAR20 - 28MAR20 2-3 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Sofia 14MAR20 - 28MAR20 5-6 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Tbilisi 12MAR20 - 28MAR20 2 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Venezia 28FEB20 - 28MAR20 2-3 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Vienna 08MAR20 - 28MAR20 4-5 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Varsavia 11MAR20 - 28MAR20 4 voli settimanali - cancellati
Tel Aviv - Zagabria 10MAR20 - 28MAR20 1 volo settimanale - cancellato
Tel Aviv - Zurigo 16MAR20 - 28MAR20 8 voli settimanali - cancellati

Vale la pena ricordare che ci sono diversi percorsi già sospesi a seconda dell'evoluzione della pandemia con il nuovo coronavirus in Europa.

Oltre 4000 dipendenti saranno in congedo gratuito

I funzionari di EL AL stimano una perdita tra $ 140 milioni e $ 160 milioni per l'intero periodo gennaio-aprile 2020, il doppio rispetto alle stime fatte due settimane fa.

Sfortunatamente, la cancellazione dei voli avviene con il pacchetto e con il licenziamento di oltre 4000 dipendenti, l'equivalente dell'80% del totale dei dipendenti AL EL.

Il sindacato dei piloti EL AL ha dichiarato che collaborerà con il vettore aereo. Su un totale di 600 piloti EL AL, 60 si sono dimessi, 420 hanno deciso di partire senza retribuzione e solo 120 piloti forniranno i voli rimanenti. Allo stesso tempo, i piloti attivi accettano di ridurre i salari del 20%.

Tutte queste misure hanno lo scopo di salvare la società dal fallimento durante questo difficile periodo. La maggior parte delle compagnie aeree deve affrontare voli cancellati, vendite basse, richieste di rimborso. Speriamo che l'industria aeronautica sarà in grado di riprendersi rapidamente dopo la scomparsa della pandemia.

Commento 1
  1. […] EL AL ha sospeso le sue attività alla fine di marzo, con l'inizio della pandemia COVID-19, e Israele ha chiuso i suoi confini ai cittadini stranieri. Da allora, EL AL ha attraversato un periodo difficile e turbolento, operando solo cargo, rimpatrio e voli charter. E da luglio EL AL ha fermato tutti i voli. [...]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.