Coronavirus: Lufthansa annulla 7100 voli europei a marzo

Coronavirus: Lufthansa annulla 7100 voli europei a marzo

2 2.246

A causa delle circostanze eccezionali causate dalla diffusione del coronavirus e dal calo della domanda, Lufthansa ha deciso di ridurre il numero di voli fino al 25%.

Le cancellazioni e le regolazioni di frequenza comportano anche la detenzione di 150 aeromobili a terra (125 per voli a corto e medio raggio / 25 per voli a lungo raggio). La flotta del gruppo Lufthansa comprende attualmente circa 770 aeromobili, di cui 180 a lungo raggio.

Lufthansa cancella 7100 voli

A partire da oggi, 5 marzo, le cancellazioni delle rotte e le regolazioni della frequenza saranno attuate in successione e i passeggeri interessati saranno informati delle modifiche operative. Entro la fine di marzo, Lufthansa annulla circa 7.100 voli: 3.750 voli operati su 75 rotte da Francoforte e 3.350 voli operati su 65 rotte da Monaco.

Lufthansa cancellerà numerosi voli nazionali, che operano da Francoforte a Berlino, Monaco e Amburgo; così come da Monaco a Berlino, Amburgo, Düsseldorf, Colonia, Brema e Hannover. Ma il vettore tedesco farà attenzione a non cancellare le rotte. In altre parole, offrirà numerose altre alternative di volo a tali rotte.

Un numero significativo di voli sarà ridotto sulle rotte verso l'Italia. Questo include destinazioni: Milano, Venezia, Roma, Torino, Verona, Bologna, Ancona e Pisa.

Oltre ai voli nazionali verso l'Italia, vengono cancellati anche i voli per Scandinavia, Gran Bretagna, Polonia, Russia, Francia, Spagna, Portogallo. Non è escluso vedere voli cancellati da / per la Romania.

Commenti 2
  1. […] Coronavirus: Lufthansa cancella 7100 voli europei a marzo […]

  2. […] Coronavirus: Lufthansa cancella 7100 voli europei a marzo […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.