Coronavirus: il Gruppo Lufthansa continua a sospendere i voli verso Cina, Iran, Corea del Sud, Italia

Coronavirus: il Gruppo Lufthansa continua a sospendere i voli verso Cina, Iran, Corea del Sud, Italia

1 191

Le epidemie di coronavirus continuano a fare nuove vittime in tutto il mondo, ma con una maggiore frequenza in Europa. Oggi l'Italia è in cima alla lista di nuovi casi, mentre la Cina registra sempre meno casi di giorno in giorno.

A causa delle scarse vendite di biglietti aerei e del crescente numero di persone che non partecipano all'imbarco, il Gruppo Lufthansa continua a sospendere i voli verso Cina, Iran, Corea del Sud e Italia.

Il Gruppo Lufthansa continua a sospendere i voli verso la Cina, l'Iran

Dopo una valutazione dettagliata di tutte le informazioni attualmente disponibili sul Coronavirus, il Gruppo Lufthansa ha deciso di estendere la sospensione dei voli tra Germania, Svizzera, Austria e Cina continentale. Lufthansa, SWISS e Austrian Airlines hanno sospeso i voli per la Cina fino al 24 aprile. Inoltre, i voli per Teheran (Iran) saranno sospesi fino al 30 aprile.

Inoltre, Lufthansa riduce il numero di voli per Hong Kong e Seoul (Corea del Sud). I voli tra Monaco e Hong Kong saranno sospesi tra il 6 marzo e il 24 aprile. I passeggeri desiderosi di viaggiare verranno instradati attraverso Francoforte e Zurigo. Allo stesso tempo, tra il 5 marzo e il 24 aprile, verranno cancellate più frequenze tra Francoforte / Monaco e Seoul.

Il Gruppo Lufthansa continua a sospendere i voli verso la Corea del Sud, l'Italia e Hong Kong

Anche nel vecchio continente, la situazione non è affatto rosea. L'Italia continua a registrare la maggior parte dei casi con il nuovo Coronavirus. Secondo il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, in Italia ci sono oltre 3000 persone confermate positive con il nuovo virus. Questo è il motivo per cui il traffico aereo sta diminuendo verso le destinazioni di "avvio".

Lufthansa sta adeguando le sue operazioni al Nord Italia in base alla domanda esistente. Sempre più voli furono cancellati tra la Germania e l'Italia. Sono interessati i voli per Milano, Venezia, Roma, Torino, Verona, Bologna, Ancona e Pisa.

Ma le rotte interne in Germania avranno anche basse frequenze. Lufthansa cancellerà diversi voli da Francoforte a Berlino, Monaco, Amburgo e da Monaco a Berlino, Amburgo, Düsseldorf, Colonia, Brema e Hannover.

Entro la fine di aprile, SWISS ridurrà le frequenze da Zurigo a Firenze, Milano, Roma e Venezia. A marzo e aprile, Austrian Airlines riduce il suo programma operativo in Italia del 40%. Le frequenze sono ridotte a Vienna a Milano, Venezia, Bologna, Firenze, Roma e Napoli. Fino al 14 marzo, Brussels Airlines ha ridotto i voli del 30% per Roma, Milano, Venezia e Bologna.

Se hai programmato voli da / per l'Italia, sarebbe bene verificarne lo stato. Le compagnie aeree avviseranno tutti i passeggeri delle modifiche operative, ma è necessario verificarle anche.

A causa di queste riduzioni operative, Il gruppo Lufthansa detiene 150 aerei a terra, di cui 25 dedicati ai voli a lungo raggio.

Commento 1
  1. [...] Coronavirus: il Gruppo Lufthansa continua a sospendere i voli verso Cina, Iran, Corea ... [...]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.