Coronavirus: Singapore Airlines riduce tutte le operazioni del 96% e detiene 138 aerei a terra

0 440

Singapore Airlines ridurrà la capacità operativa inizialmente prevista entro la fine di aprile del 96%. E ciò è dovuto a nuove restrizioni di viaggio, frontiere chiuse e maggiori controlli alle frontiere in tutto il mondo. Tutte queste misure sono state prese dalle autorità di ogni paese al fine di combattere la pandemia con il nuovo Covid-19. Speriamo che ci riescano.



La riduzione dell'attività operativa comporterà anche la messa a terra di 138 aeromobili Singapore Airlines e SilkAir, su una flotta totale di 147. Inevitabilmente, Singapore Airlines si trova ad affrontare problemi globali derivanti dalla pandemia con il nuovo COVID-19.

Singapore Airlines riduce tutte le operazioni del 96%

E la compagnia aerea a basso costo Scoot sospenderà anche la maggior parte delle sue operazioni commerciali, il che comporterà la messa a terra di 47 aeromobili su un totale di 49 esistenti nella sua flotta.

boeing_777_200_scoot_10

Non è chiaro quando il Gruppo SIA riprenderà i suoi servizi operativi, data l'incertezza su quando saranno riaperte le frontiere.

Le vendite di biglietti aerei sono diminuite drasticamente, così come la domanda di viaggi futuri, che ha portato a un calo significativo delle entrate di Singapore Airlines.

Singapore-Airlines-787-10

Singapore Airlines continua a intervenire per ridurre i costi durante questa interruzione senza precedenti del trasporto aereo globale. La società pubblicherà ulteriori dettagli quando queste misure saranno consolidate.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.