Coronavirus: i voli merci sono essenziali nella lotta con il nuovo COVID-19

0 96

L'Associazione internazionale dei trasporti aerei (IATA) e i suoi membri continuano a sostenere i governi nei loro sforzi per combattere la diffusione di COVID-19.

Dall'inizio della crisi, l'industria del trasporto aereo di merci ha svolto un ruolo vitale nella lotta contro il nuovo coronavirus. È stato un partner vitale per il trasporto di medicinali, attrezzature mediche (inclusi pezzi di ricambio / componenti) secondo necessità, nonché per il mantenimento delle catene di approvvigionamento globali.

Sono stati organizzati voli cargo speciali verso le aree interessate, ma sui voli passeggeri è stata utilizzata anche la capacità di carico. I voli merci sono anche essenziali per il trasporto di cibo e altri prodotti acquistati online, a supporto delle politiche di quarantena e di isolamento sociale attuate dai paesi interessati da COVID-19.

Sfortunatamente, anche le restrizioni ai viaggi e la sospensione di decine di migliaia di voli passeggeri hanno influito sul trasporto merci. La IATA invita i governi ad adottare misure urgenti per garantire che il trasporto aereo di merci sia disponibile per sostenere la lotta globale contro COVID-19.

Oltre 185.000 voli passeggeri sono stati cancellati dalla fine di gennaio, in risposta alle restrizioni governative in tutto il mondo. Pertanto, la capacità di trasporto merci è stata notevolmente ridotta. La flotta globale di aeromobili cargo è stata mobilitata per far fronte a questa carenza di capacità. I governi devono adottare misure urgenti per garantire che le linee di approvvigionamento vitali rimangano aperte ed efficienti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.