COVID-19 Daily - 19 luglio 2021: Freedom Day in Inghilterra; proteste a Cipro; Casi positivi al COVID-19 alle Olimpiadi di Tokyo!

0 473

Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per il volo
ritardato o annullato! Puoi ottenere fino a 600€!

La settimana è iniziata con notizie positive da molte parti d'Europa, ma allo stesso tempo con notizie molto meno buone. Il 19 luglio passerà alla storia come "Freedom Day" in Inghilterra. Ma le cose non stanno andando altrettanto bene alle Olimpiadi di Tokyo, con la segnalazione di nuovi casi di COVID-19. Vediamo le novità del 19 luglio!

  • Lunedì l'Inghilterra ha revocato tutte le restrizioni relative al COVID-19, nonostante l'aumento del numero di nuovi casi. Questo ha allarmato gli scienziati di tutto il mondo. Nella notte tra domenica e lunedì, dopo le 00:00, sono state riaperte le discoteche e altri bar e ristoranti hanno potuto operare a pieno regime. La mascherina non è più obbligatoria nei luoghi affollati, solo nei mezzi di trasporto, negli aeroporti e negli aerei. Il partito laburista dell'opposizione ha definito la mossa "sconsiderata". 122 scienziati hanno criticato la mossa come "pericolosa e prematura".
  • PIl primo ministro britannico Boris Johnson e il ministro delle finanze Rishi Sunak si stanno isolando dopo che il ministro della Salute Sajid Javid è risultato positivo al COVID-19.

I bambini sopra i 12 anni potrebbero essere vaccinati in Inghilterra!

  • Il ministro dei vaccini del Regno Unito, Nadhim Zahawi, ha affermato che I vaccini COVID-12 saranno somministrati ai bambini di età superiore ai 19 anni considerati "a rischio" o che vivono con adulti classificati come "vulnerabili".. Potrebbero essere vaccinati più di 300.000 giovani tra i 12 ei 17 anni. 
  • MLa gente ha protestato a Cipro contro le misure anti-VOCID. I manifestanti hanno attaccato l'emittente televisiva cipriota Sigma TV e dato fuoco alle auto. Cipro ha introdotto il green pass la scorsa settimana, consentendo l'accesso solo ai vaccinati nei supermercati, ristoranti e altri luoghi al chiuso. Il Paese sta attraversando la quarta ondata di COVID-19, in cui la variante Delta è dominante.

Tre casi positivi al COVID-19 alle Olimpiadi di Tokyo!

  • Il giocatore di beach volley ceco Ondrej Perusic è risultato positivo, essendo questo il terzo caso di COVID-19 rilevato nel villaggio olimpico di Tokyo, dopo altri due calciatori sudafricani. 
  • Blocco di cinque giorni a Melbourne e Sydney, poiché la più grande metropoli australiana è alle prese con le epidemie di COVID-19, dove la variante Delta è dominante.
  • Circa 60 pellegrini sauditi si sono radunati al monte Arafat per l'hajj, uno dei cinque pilastri dell'Islam e uno dei più grandi eventi religiosi. È la seconda volta che l'hajj, che normalmente attira più di 2 milioni di pellegrini, è ospitato sotto le restrizioni della pandemia. Le autorità dell'Arabia Saudita hanno limitato l'evento agli adulti completamente vaccinati di età compresa tra 18 e 65 anni senza malattie croniche. Hanno detto che non sono stati segnalati casi di COVID-19 tra gli assistenti.
  • Il tasso di incidenza a sette giorni della Germania è salito a 10,3, secondo il Robert Koch Institute, con 546 nuove infezioni da COVID-19 e un decesso segnalati nelle ultime 24 ore.
  • La Repubblica Ceca è sul punto di ottenere una luce collettiva contro il COVID-19. Secondo il biochimico ceco Zdenek Hostomsky, più di 4 milioni di persone sono state completamente vaccinate, altri 1.7 milioni di persone sono state immunizzate naturalmente, attraversando la malattia. La Repubblica Ceca ha una popolazione di 10.6 milioni di persone. Gli scienziati ritengono che il numero di coloro che sono stati infettati da COVID-19 e guariti sia molto più alto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.