COVID-19 Daily - 20 luglio 2021: Francia e Inghilterra introducono i certificati COVID-19 per l'accesso a spazi chiusi e affollati; persone infette alle Olimpiadi di Tokyo!

0 361

Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per il volo
ritardato o annullato! Puoi ottenere fino a 600€!

Abbiamo notizie buone e meno buone in un contesto di pandemia. In Inghilterra, la maggior parte delle restrizioni interne anti-covid sono state revocate, tranne che Boris Johnson prevede di introdurre il certificato di vaccinazione per l'accesso aperto in casa. Una legge simile è stata approvata dal governo francese. Vediamo le novità del 20 luglio!

  • Il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato che per entrare nei locali notturni saranno necessari i certificati di vaccinazione e in altri luoghi affollati, a partire da fine settembre.
  • Il governo francese ha approvato lunedì un disegno di legge che regola l'accesso agli eventi con più di 50 persone. Così, le persone che partecipano a servizi religiosi, cinema, piscine e altri luoghi pubblici con più di 50 persone avranno bisogno del certificato di COVID-19. Autorizzazione da servirà salute per entrare nei campeggi e nei villaggi turistici che dispongono di piscine o luoghi di intrattenimento. Il permesso fornisce la prova di un test PCR negativo, una vaccinazione completa o un'immunizzazione naturale negli ultimi sei mesi.

EasyJet ha annunciato che aumenterà la capacità dei passeggeri dal 17% al 60% rispetto al periodo pre-covid per coprire la domanda nella stagione estiva 2021.

  • La ripresa globale post-pandemia sta portando a record di emissioni di carbonio, secondo l'Agenzia internazionale dell'energia (AIE), con sede a Parigi. L'AIE stima che a questo ritmo le emissioni di CO2 raggiungeranno livelli record entro il 2023.
  • Il numero di persone coinvolte nell'organizzazione dei Giochi Olimpici e risultate positive al COVID-19 ha raggiunto 71. Thomas Bach ha riconosciuto che "ci sono state notti insonni", ma "la cancellazione non è mai stata un'opzione". 
  • Sprincipali sponsor dei Giochi Olimpici, come Panasonic e Fujitsu, hanno annunciato che non parteciperà alla cerimonia di apertura di questa settimana.
  • Il bilancio delle vittime di COVID-19 in India potrebbe essere fino a 10 volte più alto rispetto ai rapporti ufficiali, secondo uno studio del Center for Global Development. Stima che fino a quando 4,7 milioni di persone sono morte in India dall'inizio della pandemia.
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.