COVID-19 Daily - 26 agosto 2021: il Giappone smetterà di usare 1.63 milioni di dosi di vaccino moderno; YouTube ha rimosso oltre un milione di video di disinformazione

0 216

La pandemia non tiene conto dell'avvicinarsi del fine settimana o dell'avvicinarsi della stagione fredda.

· XNUMX€ azienda farmaceutica spagnola Rovi, che "imbottiglia" i vaccini moderni in mercati diversi dagli Stati Uniti, ha detto indaga sulla possibile contaminazione delle dosi di Moderna nei lotti destinati al Giappone. Così, Il Giappone smetterà di usare 1.63 milioni di dosi di vaccino moderno dopo che è stata segnalata la contaminazione di diverse fiale, secondo il produttore di farmaci Takeda e il Ministero della Salute.

• La ricerca delle origini di COVID-19 si è "fermata", secondo gli scienziati incaricati dall'Organizzazione mondiale della sanità. In un articolo pubblicato sulla rivista scientifica Nature, gli scienziati affermano che "la finestra di opportunità per questa cruciale indagine si sta chiudendo rapidamente" e avvertono che alcuni studi saranno "impossibile se non proseguiti".

Il vaccino Pfizer/BioNTech aumenta marginalmente il rischio di infiammazione cardiaca, ma il rischio è più alto tra le persone infette da coronavirus, ha mostrato uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine.

· XNUMX€ La Confederazione del calcio africano ha invitato il governo britannico a lasciare i giocatori africani - sperando di tornare nei loro paesi d'origine la prossima settimana - per partecipare alle qualificazioni ai Mondiali.

· XNUMX€ YouTube ha rimosso più di un milione di video contenenti "disinformazione pericolosa sul coronavirus" dall'inizio della pandemia. I social media sono accusati di contribuire alla diffusione di idee fuorvianti su virus e vaccini.

· XNUMX€ L'azienda farmaceutica Johnson & Johnson ha affermato che una seconda dose del suo vaccino aumenterà l'immunità conferita dalla prima. In due studi clinici, i cui risultati non sono ancora stati presentati alla comunità scientifica, la dose aggiuntiva ha generato livelli anticorpali nove volte superiori a quelli osservati quattro settimane dopo la prima dose, ha affermato J&J in una nota.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.