Delta Air Lines accelererà il richiamo degli aeromobili MD-88, MD-90 e Boeing 767

0 116

Di fronte a un calo significativo della domanda di viaggio, oltre alle sfide della pandemia COVID-19, Delta Air Lines ha deciso di accelerare il ritiro degli aeromobili McDonnell Douglas MD-88 / MD-90 e Boeing 767 dalla flotta. vecchio.

Nei prossimi mesi, Delta Air Lines prevede di trattenere temporaneamente circa il 60% della flotta, il che significa circa 600 velivoli. Delta riduce le sue operazioni internazionali dell'80% nei prossimi due o tre mesi. Allo stesso tempo, rinvierà le consegne di nuovi velivoli a tempo indeterminato, ma molto probabilmente fino a quando la pandemia con il nuovo coronavirus non sarà sradicata.

Delta Air Lines sta ritirando aerei con un'età media di oltre 22 anni

Delta Air Lines ha 77 aeromobili Boeing 767, la cui età media supera i 22 anni, ma solo 44 di essi sono ancora in volo, poiché 33 aeromobili Boeing 767 sono stati parcheggiati. La compagnia aerea prese il primo Boeing 767 nel 1990, mentre l'ultimo aereo di questo tipo arrivò nella flotta Delta all'inizio del 2000.

Delta Air Lines ha anche un numero simile di aeromobili MD, 73 in totale 47 dei quali sono MD-88 e 26 sono MD-90. Le medie di età sono simili al Boeing 767. Gli aerei MD-90 hanno un'età media di 22,7 anni, mentre gli aerei MD-88 hanno una media di circa 28 anni.

In conclusione, Delta Air Lines ritirerà 150 aeromobili dalla sua flotta, che hanno un'età media di oltre 22 anni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.