Dichiarazione Rafila: La quinta ondata della pandemia durerà almeno 5 mesi in Romania!

1 892

Non dovremmo essere sorpresi che la pandemia di COVID-19 continuerà. Molti paesi europei stanno già affrontando l'ondata 5 della pandemia, principalmente a causa di OMICRON. La tendenza è chiara e, inevitabilmente, la quinta ondata della pandemia arriverà anche in Romania.

Non dimentichiamo che le autorità hanno allentato molto le restrizioni locali, ma hanno imposto nuove regole di viaggio alla frontiera. Questo porterà all'inizio dell'ondata 5 perché molti si recheranno in Romania, parteciperanno alle feste di Natale e Capodanno, la gente andrà nelle chiese e in molti altri luoghi pubblici affollati.

Quanto detto da Rafila è solo una conferma della naturale evoluzione delle cose riguardo alla pandemia. La quinta ondata di pandemia raggiungerà la Romania in non più di 5 settimane, ha affermato martedì il premier Nicolae Ciuca, al termine dell'incontro con la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, affermando di aver ricevuto un segnale da questo che la Romania deve essere davvero pronta ad affrontare. A sua volta, il ministro della Salute, Alexandru Rafila, ha affermato che l'ondata 3 durerà almeno 5 mesi.

Le dichiarazioni del presidente del Consiglio Nicolae Ciuca

  • "L'essenza delle discussioni che ho avuto con la signora Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, si è concentrata sugli elementi legati alla crisi del Covid. C'è una grande preoccupazione su come ciascuno Stato membro e l'Unione nel suo insieme siano in grado di gestire la pandemia di COVID.
  • Abbiamo anche discusso dell'impatto che la nuova ondata della variante Omicron sta già avendo su alcuni paesi europei, ricevendo un segnale che dobbiamo essere davvero preparati per quello che l'impatto avrà anche sul nostro paese, discutendo un intervallo di tempo, probabilmente non più di 3 settimane in cui sarà nell'area del nostro paese.
  • Pertanto, l'argomento principale della discussione è stato come siamo preparati a gestire la quinta ondata e, naturalmente, ci sono state discussioni su come sta andando la campagna di vaccinazione e sulla necessità di istituzioni governative e specializzate, e qui insisto: le istituzioni specializzate del Ministero della Salute - poter avere una comunicazione e poter convincere da un punto di vista professionale la necessità che la popolazione sia vaccinata, essendo praticamente l'unico strumento attraverso il quale come si poteva dedurre da quanto accaduto, non 'non ci protegge dall'infezione, invece ci protegge dall'affrontare la malattia più facilmente e non avere tanti casi come abbiamo avuto durante la 5a ondata quando decine di migliaia di rumeni hanno perso la vita ", Lo ha detto martedì il primo ministro Nicolae Ciuca al termine della sua visita a Bruxelles.

La dichiarazione del ministro della Salute, Alexandru Rafila

  • "Credo che l'ondata 5 durerà più di un mese e mezzo, almeno 2 mesi, visto come stanno le cose in altri stati. Penso che i mesi di massimo rischio saranno febbraio e marzo", disse Rafila in Parlamento, citato da HotNews, nel contesto in cui ha parlato della necessità che il certificato sul lavoro sia adottato quanto prima per poterlo applicare.

In conclusione, pianifica con attenzione i tuoi viaggi e presta attenzione a tutte le regole di viaggio imposte dal paese di destinazione. Ogni paese ha le sue regole e non sono reciproche con i paesi di partenza. Le regole per entrare in Romania differiscono dalle regole imposte dall'Italia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.