L'EASA ha autorizzato il Boeing 737 MAX per i voli commerciali

0 186

Il nuovo Boeing 737 MAX, il modello che incorpora diversi aggiornamenti di sicurezza, è stato autorizzato a riprendere i voli in Europa. L'annuncio è stato dato dall'Agenzia dell'Unione europea per la sicurezza aerea.

La decisione arriva circa 2 anni dopo il blocco a terra di questo modello, a causa del coinvolgimento in 2 incidenti che hanno provocato decine di morti.

Gli aerei Boeing 737 MAX sono stati arrestati a terra nel marzo 2019 in seguito allo schianto di un aereo 737 MAX Lion Air vicino a Jakarta, il 29 ottobre 2018, e di un aereo 737 MAX Ethiopian Airlines, il 10 marzo 2019, uccidendo un totale di 346 persone.

Gli investigatori hanno stabilito che la causa principale degli incidenti era un sistema informatico difettoso che spingeva il muso dell'aereo verso il basso e non poteva essere controllato dai piloti.

Le modifiche richieste all'EASA includono un pacchetto di aggiornamento software, una riprogettazione del sistema di alimentazione, controlli di manutenzione, aggiornamenti del manuale operativo e nuovi programmi di addestramento dell'equipaggio.

La decisione dell'EASA arriva settimane dopo l'approvazione della FAA. Il nuovo velivolo 737 MAX ha ricevuto anche voli gratuiti in Canada e Brasile. Dall'inizio di dicembre ad oggi, gli aeromobili 737 MAX hanno operato oltre 1000 voli senza incidenti.

Resta da vedere quali compagnie aeree europee programmeranno i voli con il nuovo velivolo 737 MAX. LOT Polish Airlines, Turkish Airlines e Norwegian, tra gli operatori aerei europei con 737 MAX nelle flotte.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.