ECDC: viaggiare in Danimarca, Italia, Francia e Finlandia è più sicuro!

0 861

Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) ha rivelato nel suo ultimo rapporto che la situazione del Coronavirus è notevolmente migliorata in Danimarca, Italia, Finlandia, ma anche in diverse altre regioni dei paesi dell'UE. Tuttavia, alcune aree continuano a essere gravemente colpite dal virus. La Romania è uno dei paesi europei in cui il numero di nuovi casi è in aumento e la situazione pandemica si sta deteriorando di giorno in giorno.

Secondo i dati diffusi il 23 settembre, la Danimarca e tre regioni d'Italia - Piemonte, Lombardia, Molise - hanno registrato meno di 50 casi di infezione da COVID-19 ogni 100.000 abitanti e hanno avuto un tasso di positività al test più alto, basso del 4% negli ultimi due settimane.

Di conseguenza, la Danimarca e le tre aree d'Italia fanno ora parte di lista verde. Ciò significa che non è più scoraggiato viaggiare in Danimarca o in una delle regioni italiane sulla lista verde, a condizione che i turisti rispettino le regole di ingresso imposte da quei paesi.

Mentre alcuni stati sono nella lista verde, altri sono nella lista arancione, cadendo fuori dalla lista rossa. Finlandia, diverse regioni di Francia, Spagna e Norvegia, ma anche la maggior parte delle regioni dei Paesi Bassi sono ora colorate di arancione. Segno che la situazione pandemica sta migliorando in queste regioni.

Indipendentemente dalla situazione pandemica, ogni paese è libero di adottare le proprie misure nazionali e di frontiera. Attualmente, la maggior parte dei paesi europei richiede un pass verde, la vaccinazione è incoraggiata e le condizioni di viaggio per le persone immunizzate o testate sono rilassate.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.