Gli Emirati Arabi Uniti (Dubai inclusa) accetteranno i turisti dal 7 luglio 2020. Consulta le regole per viaggiare a Dubai.

3 2.528

Dubai domenica ha annunciato un nuovo protocollo per cittadini degli Emirati Arabi Uniti, residenti e turisti che viaggiano da o verso gli aeroporti di Dubai. Il nuovo protocollo annunciato aprirà i confini degli Emirati Arabi Uniti per i turisti.

Comitato supremo per la gestione delle crisi e dei disastri ha affermato di aver deciso di consentire ai cittadini stranieri con visto di soggiorno rilasciato a Dubai di tornare a Dubai da domani (lunedì - 22 giugno).

Consentirà inoltre ai cittadini e ai residenti di recarsi in qualsiasi paese straniero a partire da martedì 23 giugno, a condizione che i paesi di destinazione accettino di riceverli. Ovviamente, dovrebbero seguire le precauzioni imposte dai paesi visitati.

Gli Emirati Arabi Uniti (Dubai inclusa) accetteranno i turisti dal 7 luglio 2020

Il Comitato ha inoltre deciso che gli Emirati Arabi Uniti riceveranno turisti dal 7 luglio 2020. Le nuove decisioni sono supportate da protocolli e misure preventive volte a proteggere la salute e il benessere di tutti i passeggeri che viaggiano da o verso gli aeroporti di Dubai.

Per viaggiare negli Emirati Arabi Uniti (Dubai inclusa), è necessario rispettare il protocollo e le misure richieste:

  • il turista è tenuto a presentare un certificato COVID-19 negativo o, se non possiede questo certificato, a sostenere il test negli aeroporti di Dubai;
  • il turista deve seguire rigorosamente le misure di prevenzione e le procedure di sicurezza stabilite da Dubai;
  • i casi confermati positivi di COVID-19 saranno isolati per 14 giorni;
  • L'assicurazione sanitaria, il test COVID-19 e il modulo di dichiarazione sanitaria compilato sono obbligatori per i turisti che visitano Dubai.

Consulta le regole per viaggiare negli Emirati Arabi Uniti, tra cui Dubai.

I turisti che viaggiano in aereo per Dubai devono assicurarsi di soddisfare tutti i requisiti per entrare negli Emirati Arabi Uniti. Il download dell'applicazione DXB COVID-19 e la registrazione dei dettagli di viaggio sono essenziali. L'applicazione facilita il coordinamento e la comunicazione facili con le autorità sanitarie in caso si manifestino sintomi di COVID-19.

Oltre a compilare la "Dichiarazione sulla salute" prima dell'imbarco, il turista deve assicurarsi di avere un'assicurazione sanitaria valida per entrare nel paese. La compagnia aerea ha il diritto di rifiutare l'imbarco all'aeroporto di partenza in caso di sospetti e sintomi di COVID-19.

Il turista deve sostenere un test PCR con una validità massima di quattro giorni (96 ore) prima della data del viaggio. Pertanto, il turista dovrà dimostrare di non essere stato infettato dal virus. Se non sono in grado di fornire un test COVID-19 negativo, saranno sottoposti a un test PCR in aeroporto. La scansione di calore verrà applicata al flusso di arrivo.

Se si sospetta che un passeggero presenti sintomi COVID-19, gli aeroporti di Dubai hanno il diritto di testarlo nuovamente per assicurarsi che non contenga il virus. È obbligatorio per il turista, che è risultato positivo per COVID-19, registrare i propri dati nell'applicazione DXB COVID-19 e isolarsi a proprie spese nella propria sede o fornito dal governo per 14 giorni.

Protocolli di viaggio, condizioni e misure preventive per cittadini, residenti e turisti possono essere letti sui siti Web di tutte le compagnie aeree che operano da / per aeroporti di Dubai, compresi i siti Web delle compagnie aeree Emirates e flydubai.

insomma, Gli Emirati Arabi Uniti (Dubai inclusa) saranno aperti ai turisti dal 7 luglio 2020. I turisti devono documentare e rispettare tutti i protocolli di prevenzione e le procedure di sicurezza stabilite dagli Emirati Arabi Uniti.

Commenti 3
  1. [...] Gli Emirati Arabi Uniti (Dubai inclusa) accetteranno i turisti dal 7 luglio 2020. ... [...]

  2. [...] Gli Emirati Arabi Uniti (Dubai inclusa) accetteranno i turisti dal 7 luglio 2020. ... [...]

  3. [...] Gli Emirati Arabi Uniti (Dubai inclusa) accetteranno i turisti dal 7 luglio 2020. ... [...]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.