Emirates riprende i voli per altre 7 destinazioni, da luglio 2020. Atene, Larnaca e Roma, tra queste.

0 302
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<<per volo ritardato o cancellato. Puoi avere diritto a un massimo di € 600.

Emirates aggiunge nuove destinazioni alla rete operativa post-COVID. A partire da luglio 2020, Emirates riprenderà i voli verso nuove destinazioni: Khartoum (dal 03 luglio), Amman (dal 05 luglio), Osaka (dal 07 luglio), Narita (dal 08 luglio), Athena (dal 15 luglio), Larnaca (dal 15 luglio) e Roma (NON luglio).

Emirates riprende i voli per altre 7 destinazioni

Pertanto, a partire da luglio 2020, Emirates offrirà connessioni multiple a 48 destinazioni attraverso l'hub di Dubai. Siamo contenti di questa notizia perché, dal 7 luglio, Gli Emirati Arabi Uniti riapriranno i propri confini turistici.

I passeggeri possono prenotare voli tra destinazioni in Medio Oriente, Africa, Asia-Pacifico ed Europa o America, attraverso Dubai, purché soddisfino i requisiti di viaggio e di immigrazione del proprio paese di destinazione.

Quindi non avventurarti ad acquistare i biglietti aerei fino a quando non sei convinto di seguire tutte le regole e le restrizioni di viaggio imposte dal Paese di destinazione. Durante la pandemia, la situazione rimane incerta e imprevedibile a causa dell'evoluzione della pandemia con il nuovo coronavirus.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.