Errore umano nell'incidente che ha coinvolto Boeing 737-800 Air Niugini

0 149

Su 28 settembre 2018, Boeing 737-800 (P2-PXE) Air Niugini, sul volo PX73, è atterrato in una baia vicino all'aeroporto internazionale di Chuuk.

Negli ultimi anni 3, il tuo volo è stato ritardato di più di 3 ore o il tuo volo è stato cancellato? Richiedi ora danni legali fino a € 600!

A bordo c'erano persone 47, inclusi membri dell'equipaggio 12 e passeggeri 35. A seguito dell'incidente, una persona ha perso la vita.

È stato inoltre pubblicato il rapporto finale degli investigatori in Papua Nuova Guinea (PNG AIC). Si è verificato un errore umano alla base dell'incidente. L'aeromobile non correva sulla pista, ma è atterrato in acqua a 500 m prima della soglia della pista.

Errore di pilotaggio / discesa troppo veloce

I piloti hanno fatto una discesa troppo veloce (+ 350 m / min) con un angolo troppo grande (4,5 °). L'equipaggio ha ignorato gli allarmi sonori e visivi. Erano troppo concentrati per vedere la pista, la visibilità era molto ridotta a causa della tempesta.

Quando i piloti si resero conto che erano sotto la normale pendenza di discesa, era già troppo tardi. L'aereo ha raggiunto l'acqua dell'oceano a 260 km / h. Dopo l'impatto, l'aereo è rimasto in superficie per diverse decine di minuti, durante i quali gli occupanti dell'aeromobile potevano essere evacuati. Sfortunatamente, un passeggero ha perso la vita. Fu trovato sull'aereo, a 3 giorni dopo l'incidente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Cinese (tradizionale)IngleseFranceseTedescoLezioniPortogheserumenoRussianSpagnoloturco