Etihad Airways ha iniziato a operare voli frequenti tra Abu Dhabi e Tel Aviv.

0 259

Etihad Airways, la compagnia aerea nazionale degli Emirati Arabi Uniti (EAU), ha iniziato ad operare frequenti voli tra Abu Dhabi e Tel Aviv. Inoltre, Israele è stato aggiunto alla "lista verde" degli Emirati Arabi Uniti, con i viaggiatori che possono andare in vacanza senza essere messi in quarantena all'arrivo ad Abu Dhabi.

Il volo EY598 operato da Etihad Airways è stato il primo volo di linea per Tel Aviv. L'aereo è decollato dall'aeroporto internazionale di Abu Dhabi questa mattina alle 10:05 (ora degli Emirati Arabi Uniti). A bordo dell'aereo era presente una delegazione diplomatica ed economica in rappresentanza degli Emirati Arabi Uniti. La delegazione comprendeva SE Mohamed Al-Khaja, Primo Ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti in Israele, Eitan Nae'eh, Capo della Missione israeliana negli Emirati Arabi Uniti, e Tony Douglas, CEO del Gruppo Etihad.

Il volo è atterrato all'aeroporto Ben Gurion alle 12:30 (ora israeliana) ed è stato accolto con il tradizionale saluto dei cannoni ad acqua. È seguito un ricevimento di benvenuto, con gli interventi dell'Ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti in Israele, del CEO del Gruppo Etihad e di Shmuel Zakay, CEO dell'aeroporto internazionale Ben Gurion.

Etihad effettuerà inizialmente due voli a settimana tra Abu Dhabi e Tel Aviv.

Il lancio dei voli è il risultato dell'accordo per lo sviluppo di legami diplomatici, commerciali e turistici concluso tra Israele e gli Emirati Arabi Uniti nel settembre 2020. Il 19 ottobre 2020, Etihad Airways è diventata la prima compagnia aerea del Golfo ad operare un volo passeggeri commerciale da e per Israele.

Tony Douglas, CEO di Etihad Aviation Group, ha dichiarato "È un momento significativo nella storia di Etihad, poiché abbiamo operato il primo volo commerciale di linea a Tel Aviv. L'anno scorso, abbiamo assistito al momento in cui gli Emirati Arabi Uniti e Israele hanno fatto la storia quando è stato firmato l'accordo di Abraham e siamo estremamente entusiasti delle opportunità che questa nuova rotta offre a Etihad e Abu Dhabi ".

I voli saranno operati con l'aereo di punta di Etihad, il Boeing 787-9 Dreamliner. Con 290 posti - 28 posti in Business Class e 262 posti in Economy Class, Dreamliner ha anche il famoso sistema di intrattenimento Etihad E-box, oltre a una rete di connettività wi-fly in volo.

EY 598 Abu Dhabi (AUH) 10:05 - 12:30 Tel Aviv (TLV)
EY 599 Tel Aviv (TLV) 15:15 - 19:35 Abu Dhabi (AUH)

I voli saranno operati con l'aereo di punta di Etihad, il Boeing 787-9 Dreamliner.

Etihad e il vettore nazionale israeliano, EL AL, stanno proseguendo i preparativi per una cooperazione su larga scala su questa rotta e oltre. I partner hanno firmato un accordo nel novembre 2020 che copre la condivisione del codice nelle operazioni reciproche, i frequenti contatti con i clienti e la cooperazione nei servizi di trasporto merci, formazione e manutenzione.

C'è una significativa domanda di viaggi tra Israele e gli Emirati Arabi Uniti e oltre, sia per motivi di lavoro che di piacere. Ciò è supportato dal fatto che Israele e gli Emirati Arabi Uniti vantano due dei tassi di vaccinazione più alti al mondo, offrendo il potenziale per un corridoio di vaccinazione che faciliterebbe ulteriormente i viaggi tra le due destinazioni. Nel febbraio 2021, l'Etihad era la prima compagnia aerea al mondo ad annunciare un volo a bordo vaccinato al 100%.

I passeggeri che scelgono di viaggiare da Tel Aviv ad Abu Dhabi possono usufruire dei voli in coincidenza verso 35 destinazioni in tutto il mondo, comprese le principali città dell'Asia, del subcontinente indiano e dell'Australia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.