La FAA ha ordinato un'ispezione tecnica di emergenza di 2 velivoli Boeing 000

0 1.499
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<<per volo ritardato o cancellato. Puoi avere diritto a un massimo di € 600.

Giovedì 23 luglio 2020, la Federal Aviation Administration (FAA) degli Stati Uniti ha emesso una direttiva che richiede l'ispezione tecnica di emergenza degli aeromobili Boeing 2000 del 737, Next Generation e versioni Classic. Questi aerei sono stati a terra negli ultimi mesi a causa della pandemia di COVID-19.

2 Boeing 000 necessitano urgentemente di ispezioni tecniche

La direttiva è arrivata dopo 4 rapporti che dimostrano che i motori di alcuni aeromobili Boeing 737 hanno avuto problemi a causa di una valvola arrugginita. Sono stati segnalati guasti al motore relativi alle valvole di controllo, che sono rimaste bloccate in posizione aperta. Queste valvole normalmente si aprono al decollo. Ma possono rimanere bloccati in posizione aperta durante il volo e non chiudersi quando la potenza viene ridotta all'inizio della discesa. Ciò provoca l'arresto irreversibile del compressore, senza la possibilità di riavviare il motore. Alla fine, ciò potrebbe portare a un atterraggio di emergenza.

La direttiva impone alle compagnie aeree e agli altri proprietari e operatori di aeromobili di ispezionare tutti gli aeromobili 737 Classic e 737 NG che non hanno volato per sette o più giorni consecutivi.

Boeing riconosce che su aeromobili che sono immagazzinati o sottoutilizzati a causa della bassa domanda durante la pandemia COVID-19, le valvole del motore sono sensibili alla corrosione. Boeing ha dichiarato di essere pronto a fornire informazioni su ispezioni e possibili modifiche alle parti se i proprietari di aeromobili riscontrano problemi con la FAA.

Gli aeroplani sono di solito sottoposti a un esame approfondito quando stanno per decollare dopo alcuni giorni di riposo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.