Paura di volare o aerofobia

0 309

Sono passati più di 10 anni da quando ho iniziato a volare, durante i quali ho raccolto centinaia di voli, migliaia di ore di volo, centinaia di migliaia di chilometri volati in diversi angoli del mondo. Lo ammetto Non avevo paura di volare e volareMi è piaciuto anche e mi piace volare. Ma non tutti i passeggeri volano con il mio stesso relax.



Sebbene il volo sia diventato accessibile e sia un mezzo di trasporto molto comune, ci sono ancora persone che hanno paura di volare. E non devo essere condannato.

La fobia del volo, nota anche come aerofobia/aviofobia, è un tipo di fobia specifica che la maggior parte delle persone sperimenta in varie forme. È una reazione normale a uno stimolo di stress su cui non abbiamo alcun controllo.

Anche se personalmente non ho paura di volare che mi creerebbe problemi, non posso fare a meno di notare il fatto che alcuni passeggeri vivono emozioni e sensazioni di ogni genere in diverse fasi del volo. Durante le centinaia di voli, ho visto donne e uomini manifestarsi in modo diverso a causa della paura degli aeroplani e dei voli.

Le persone che hanno paura di volare provano paura o ansia intensa e persistente quando considerano il volo, così come durante il volo. Eviteranno di volare se possono, e la paura, l'ansia e l'evitamento causano sofferenze significative e influiscono sulla loro capacità di funzionare.

La fobia del volo o aerofobia è innescata da varie cause. Non esiste una ricetta precisa, ma ci sono fattori esterni che possono influenzare questa paura di volare.

Ci sono persone che sviluppano l'aerofobia a causa di fattori che non sono direttamente correlati al volo. Ci sono persone che stanno lottando con ansia sociale, germofobia, claustrofobia o affrontando un altro problema. Questo può sviluppare una fobia o paura di essere nell'aria.

Ma alcune persone finiscono con l'aerofobia in termini di esperienze di volo. Forse hanno vissuto momenti spiacevoli durante un volo o forse sono stati coinvolti in un incidente aereo e poi c'è questa riluttanza di volo. Altri sperimentano l'aerofobia attraverso le esperienze di coloro che gli sono vicini.

Indipendentemente dalle cause sopra menzionate, tutti sperimentiamo nell'aereo la sensazione di perdere il controllo che porta alla sensazione di impotenza e mancanza di controllo, una sensazione difficile da accettare per la nostra psiche. A volte questa fobia può portare a un attacco di panico

Possiamo migliorare e persino superare la sensazione di paura del volo/aerofobia

Prima di ogni volo, chi soffre di aerofobia dovrebbe prepararsi mentalmente per questa esperienza. Dovrebbe imparare a controllare il respiro. Il controllo della respirazione, con respiri lunghi ed esalazioni, aiuterà il cervello a poter riprendere il controllo e funzionare a capacità normale, essendo adeguatamente ossigenato. Se possibile, l'acqua fredda sulle mani e sul viso ci aiuta a diventare nuovamente padroni della situazione.

È bene prendere il controllo dei tuoi pensieri e sostituire i pensieri irrazionali con qualcosa di razionale. Ad esempio, il pensiero di "cosa potrebbe andare storto" potrebbe essere sostituito da un pensiero positivo su cosa possiamo fare a destinazione. Ogni volta che ci ritroviamo a ricadere in pensieri irrazionali, diremo alla mente: "Sono calmo, tranquillo, rilassato, padrone di me stesso, in grado di gestire qualsiasi situazione".

Le tecniche di rilassamento possono essere sviluppate se attraversiamo un periodo di aerofobia. Possiamo affrontare meglio l'aerofobia se sviluppiamo tecniche che ci aiutino a calmarci. Possiamo provare nuove tecniche di respirazione, visualizzazione o rilassamento muscolare progressivo per alleviare i sintomi. Ci sono piattaforme che la meditazione, la preghiera o un'attività di intrattenimento aiutano a superare.

Si consiglia di non guardare "Disasters in the Air" se sai che hai paura di volare, anche se questi documentari ci mostrano quanto sia stato sicuro il volo. Riponi tutta la tua fiducia nell'equipaggio di cabina, nei piloti e negli aerei.

Vi auguriamo cieli sereni e voli tranquilli!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.