I passeggeri non vengono più controllati all'ingresso nel Regno Unito

2 8.306

I viaggiatori che tornano in Inghilterra dai paesi della lista verde o gialla non vengono più controllati all'ingresso del territorio britannico. Gli agenti delle forze di frontiera non devono più verificare se i nuovi arrivati ​​hanno un test PCR negativo, se hanno programmato i seguenti test o se hanno compilato il modulo di localizzazione del passeggero indicando l'indirizzo dove si autoisolano, se necessario.

Adesso, l'onere sarà a carico delle compagnie aeree che verificherà che i passeggeri siano in possesso dei documenti corretti e verificherà i risultati dei test Covid-19 effettuati prima del viaggio. Un dirigente dell'aeroporto di Heathrow ha dichiarato al Financial Times che questo allentamento dei controlli ha senso, poiché le compagnie aeree stanno già controllando i documenti dei passeggeri prima dell'imbarco, soprattutto perché rischiano pesanti multe se lasciano volare le persone senza la documentazione adeguata.

"Sicuramente ridurrà notevolmente il tempo in coda in aeroporto e, si spera, il livello di insulti a cui sono sottoposti i rappresentanti della Border Force.Ha detto Lucy Moreton dell'ISU.

Un portavoce del governo ha detto: "La nostra priorità assoluta è proteggere la salute pubblica e il nostro regime di confine consolidato contribuisce a ridurre il rischio di trasmissione di nuove varianti.".

"Tutti i moduli di localizzazione e i documenti dei passeggeri sono ancora controllati dai vettori come richiesto dalla legge e suggeriscono dove è sbagliato. Questo requisito legale per i vettori è sostenuto da un solido regime di conformità, che è supervisionato dalle autorità di regolamentazione..

"L'adesione a queste regole è fondamentale per tutelare la popolazione dalle nuove varianti del Covid-19 e quindi ci saranno multe severe per chi non rispetta le regole."

Dal 19 luglio I viaggiatori britannici che tornano nel Regno Unito, da uno dei paesi sulla lista verde o gialla, devono seguire determinate regole.

CIl vaccino è completamente vaccinato attraverso il Programma di vaccinazione del Regno Unito

  • deve eseguire un test PCR per Covid-19 prima della partenza. Il test non deve essere più vecchio di 72 ore e deve essere eseguito da ciascun passeggero, anche se è stato vaccinato a fondo, è cittadino del Regno Unito o è di ritorno da un paese della lista verde.
  • deve acquistare e prenotare un test da eseguire entro 2 giorni dal ritorno nel Regno Unito. Il test deve essere eseguito da ogni passeggero, anche se è stato completamente vaccinato, è cittadino del Regno Unito o è di ritorno da un paese della lista verde.
  • deve compilare un modulo con l'indirizzo al quale rimarrà fino a quando non gli sarà permesso di lasciare l'isolamento, se il secondo test eseguito avrà esito negativo. Il modulo deve essere compilato da ciascun passeggero, anche se di ritorno da un paese della lista verde.
  • le regole di cui sopra non si applicano ai minori di 10 anni

CIl vaccinatore NON è completamente vaccinato attraverso il Programma di vaccinazione del Regno Unito

  • deve eseguire un test PCR per Covid-19 prima della partenza. Il test non deve essere più vecchio di 72 ore e deve essere sostenuto da ciascun passeggero, anche se cittadino della Gran Bretagna o se rientra da un paese della lista verde.
  • deve acquistare e prenotare un pacchetto di prova da eseguire il giorno 2 e il giorno 8 del ritorno nel Regno Unito. I test devono essere effettuati da ciascun passeggero, anche se cittadino del Regno Unito o se rientra da un paese della lista verde.
  • deve compilare un modulo con l'indirizzo al quale rimarrà fino a quando non gli sarà permesso di lasciare l'isolamento, se il terzo test eseguito il giorno 8 avrà esito negativo. Il modulo deve essere compilato da ciascun passeggero, anche se di ritorno da un paese della lista verde.
  • le regole di cui sopra non si applicano ai minori di 10 anni

Le regole non si applicano se il passeggero viaggia da un paese della lista rossa.

Le regole non si applicano se il passeggero viaggia da un paese della lista rossa o se ha transitato o visitato la Francia negli ultimi 10 giorni. In questo caso, il viaggiatore dovrà tenere conto delle regole di viaggio imposte dai paesi in lista rossa, che sono le seguenti:

  • solo i cittadini britannici, irlandesi e britannici hanno il diritto di entrare nel territorio britannico se si sono recati in uno dei paesi della lista rossa.
  • deve eseguire un test PCR per Covid-19 prima della partenza. Il test non deve essere più vecchio di 72 ore e deve essere eseguito da ogni passeggero, anche se completamente vaccinato.
  • deve acquistare e prenotare un pacchetto di prove da effettuare il giorno 2 e il giorno 8 del rientro in territorio britannico. Il test deve essere eseguito da ogni passeggero, anche se completamente vaccinato.
  • devi acquistareeze e prenota un pacchetto di alloggio in un hotel approvato dal governo britannico, dove puoi isolarti per un periodo di 10 giorni. Il giorno in cui il passeggero è arrivato nel Regno Unito è il giorno 0. Il prezzo di una camera parte da 1.750 sterline.

NL'inosservanza delle norme di cui sopra o le dichiarazioni mendaci è considerato un atto estremamente grave e il trasgressore può ricevere una multa fino a £ 10.000 o può essere arrestato e condannato a 10 anni di reclusione.

Commenti 2
  1. elena dice

    La parte sulla Francia è fuorviante. Devi davvero seguire le regole per i paesi della lista rossa, nel senso che se sei vaccinato nel Regno Unito devi comunque essere messo in quarantena, ma la Francia è nella lista gialla e non sei messo in quarantena in hotel.
    Inoltre, anche su gov.uk, non si dice che un test PCR sia obbligatorio.

    1. Sorin dice

      Tutte le misure sono rispettate, tranne che i passeggeri aerei non vengono più controllati all'ingresso nel Regno Unito perché lo fanno le compagnie aeree. Per quanto riguarda la parte terrestre e tutte le altre misure applicate a seconda del colore dell'area, tutte le misure rimangono come stabilite dal Regno Unito

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.