I ricavi del Gruppo Lufthansa sono stati inferiori del 73% nel 2020 rispetto al 2019

0 124

Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per il volo
ritardato o annullato! Puoi ottenere fino a 600€!

Nel 2020, la domanda di viaggi aerei è diminuita drasticamente a causa della pandemia Coronavirus e restrizioni di viaggio imposte a livello globale. L'aviazione, il turismo e le industrie correlate sono state le più colpite. La maggior parte delle compagnie aeree è colpita dalla crisi causata dalla pandemia COVID-19.

I numeri parlano da soli. Per esempio, I ricavi del Gruppo Lufthansa sono scesi a 13.6 miliardi di euro nel 2020, in significativa diminuzione rispetto all'anno precedente quando i ricavi del gruppo erano stati di 36.4 miliardi di euro.

Nella speranza di ridurre le perdite, Lufthansa Group ha adottato misure drastiche per ridurre le spese, raggiungendo una liquidità operativa limitata a circa 300 milioni di euro al mese nel quarto trimestre.

Gran parte della flotta è stata immagazzinata per la conservazione e decine di migliaia di dipendenti hanno perso il lavoro. Alla fine del 2020, il numero dei dipendenti del Gruppo Lufthansa era di 110, il 000% in meno rispetto all'anno precedente.

Nel 2020, il Gruppo Lufthansa ha trasportato oltre 36 milioni di passeggeri.

Nel 2020, le compagnie aeree Lufthansa hanno offerto circa un terzo dei posti disponibili nel 2019. Sono stati trasportati 36.4 milioni di passeggeri, l'equivalente del 25% rispetto all'anno precedente. Allo stesso tempo, il fattore di carico dell'aeromobile era solo del 63%, 19.3 punti percentuali in meno rispetto all'anno precedente.

Durante la pandemia, le società del Gruppo Lufthansa hanno approfittato della modalità operativa a stella nell'hub, un vantaggio rispetto alle società a basso costo che operano su base point-to-point. Sono riusciti a mantenere importanti collegamenti negli hub centrali.

Altri 10.000 dipendenti potrebbero perdere il lavoro.

Lo scorso anno il numero dei dipendenti è diminuito di circa 28.000. In Germania, verranno ridotti altri 10.000 posti di lavoro o dovranno essere compensati i costi del personale corrispondenti. La flotta del Gruppo sarà ridotta a 650 aeromobili entro il 2023. Entro la metà del decennio, il Gruppo Lufthansa spera che il livello delle operazioni torni al 90% pre-pandemia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.