Il Belgio ha introdotto diverse regioni in Romania nella lista rossa. Scopri le nuove condizioni di viaggio e di ingresso in Belgio.

1 18.471

Il Belgio ha un atteggiamento atipico e un sistema di classificazione unico. Se finora è stato comunicato a livello di paese, continente, organizzazione, qui il Belgio ha iniziato a classificarsi a livello di regione e contea.

La Romania è normalmente nella lista arancione. Ciò significa che, dal 1 ° agosto 2020, devono essere rispettati nuove condizioni di viaggio in Begia. Tutte le persone che entrano in Belgio a fini turistici dovranno compilare il modulo online prima dell'iscrizione, Modulo localizzatore passeggeri.

Ma 4 grandi regioni in Romania sono nella lista rossa. Stiamo parlando delle contee nelle seguenti regioni centru (Alba, Brasov, Covasna, Harghita, Mures, Sibiu), Sud-Est (Braila, Buzau, Costanza, Galati, Vrancea, Tulcea), Sud-Muntenia (Arges, Calarasi, Dambovita, Giurgiu, Ialomita, Prahova, Teleorman) e Oltenia sud-occidentale (Gorj, Valcea, Olt, Dolj, Mehedinti).

Regioni della Romania

Tutti coloro che vorranno viaggiare in Belgio, partendo dalle regioni sopra menzionate, saranno messi in quarantena e testati da COVID-19. Il test viene effettuato dalle autorità belghe all'arrivo in quel paese. Secondo le informazioni fornite dalle autorità belghe, la misura dell'autoisolamento e della verifica è di competenza delle autorità regionali. Va inoltre tenuto presente che il Belgio vieta i viaggi per turismo in queste regioni della Romania.

Le altre contee della Romania rimangono incluse nella zona arancione. In questo contesto, l'AMF ricorda che le persone che entrano in Belgio da stati / regioni inclusi nella zona arancione sono raccomandati dalle autorità belghe per monitorare la loro salute e, in caso di sintomi specifici dell'infezione da COVID-19, per consultare un medico per i test e l'autoisolamento. a casa. 

Il Belgio aggiorna questi elenchi ogni giorno alle 16:00, se necessario! Torneremo con chiarimenti! Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito https://diplomatie.belgium.be/fr.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.