Il prezzo è ancora il criterio più importante per i turisti che scelgono le vacanze in Romania

0 136

Nonostante gli aumenti di prezzo annunciati da tutti gli operatori del settore turistico, i rumeni vogliono godersi appieno la stagione estiva, come dimostra il numero crescente di prenotazioni per i mesi estivi.

E nel contesto in cui alberghi, pensioni e altre unità abitative saranno affollate nel prossimo periodo, la piattaforma alberghiera online Travelminit.ro ha condotto un ampio sondaggio* per turisti e albergatori, i cui risultati stabiliscono chiare indicazioni per le aspettative in questa stagione .

"Sebbene siamo nel mezzo della stagione estiva, abbiamo ancora disponibilità di alloggi da tutta la Romania, compreso il mare, la destinazione estiva più ambita. Il momento coincide anche con la concessione dei buoni vacanza per il 2022, una misura che aiuterà i propri beneficiari a godere di soggiorni a prezzi accessibili. Vale anche la pena ricordare che chi ha ancora i voucher del 2019 e del 2020 inutilizzati, può utilizzarli fino a fine giugno per pagare integralmente o un anticipo sul soggiorno nel Paese. Allo stesso tempo, Travelminit.ro ha iniziato la stagione estiva con numerose campagne e promozioni, quindi ci aspettiamo un'estate completa e un numero maggiore di prenotazioni ", afferma Rita Szilveszter, esperta di marketing online Travelminit.ro.

Il 79% dei turisti tiene conto del prezzo quando sceglie un alloggio in Romania

Secondo il sondaggio condotto da Travelminit.ro, quando si tratta di scegliere un alloggio per le vacanze, i turisti tengono conto dei seguenti fattori: prezzo (votato dal 79% degli intervistati), il livello di pulizia (scelto anche dal 78% degli intervistati) e le dotazioni delle camere (per le quali ha votato il 53% degli intervistati). Tra i criteri che influenzano la loro decisione di scegliere un hotel o una pensione ci sono anche: le strutture alberghiere, la posizione, il personale, il ristorante e il parcheggio.

Per quanto riguarda i servizi che vogliono trovare nella stanza che hanno prenotato, il balcone (79% dei voti), gli asciugamani (78% dei voti), l'aria condizionata (77% dei voti) e i cosmetici dell'hotel (62% dei voti) sono tra i preferiti dai turisti. Tra i servizi che apprezzano ci sono l'accappatoio e le pantofole, il bollitore, il frigorifero, l'asciugacapelli, la TV e il ferro da stiro. Questi dettagli spesso fanno la differenza agli occhi dei turisti, essendo strutture in cui gli albergatori possono investire per attirare più clienti, ma anche per fare la loro strategia di prezzo.

Inoltre, il 48% degli intervistati afferma di non lasciare mai una mancia in camera per il personale addetto alle pulizie, mentre il 40% di loro afferma di andarsene a seconda di quanto fosse soddisfatto dei servizi. Allo stesso tempo, il 73% dei turisti partecipanti al sondaggio non ha mai ricevuto gratuitamente una camera migliore presso l'unità abitativa prenotata. A seconda della disponibilità, soprattutto durante la bassa stagione, i turisti possono richiedere un upgrade della camera, una pratica non molto comune in Romania, ma che potrebbe contribuire a fidelizzare i clienti a lungo termine.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.