Il primo lotto di vaccino Pfizer per COVID-19 è arrivato in Israele

0 503

Israele ha ricevuto il primo lotto di vaccino Pfizer e si sta preparando per la vaccinazione di massa. Con l'arrivo del primo trasporto verrà testata la logistica di invio e stoccaggio del vaccino.

Il 9 dicembre 2020, un aereo cargo DHL ha trasportato circa 4.000 dosi di vaccino COVID-19. L'aereo è decollato dall'aeroporto di Bruxelles ed è atterrato all'aeroporto internazionale Ben Gurion.

Dopo il primo volo, che doveva testare la logistica, il 10.000 dicembre 10 sono state trasportate più di 2020 dosi. L'azienda farmaceutica israeliana Teva conserverà le dosi nelle condizioni raccomandate dal produttore.

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu e il ministro della Salute Yuli Edelstein erano all'aeroporto Ben Gurion per ricevere il trasporto dei vaccini.

Il governo israeliano spera di invogliare i cittadini a farsi vaccinare, fornendo vari incentivi. La persona vaccinata può essere esentata dalla quarantena dopo un viaggio all'estero o dopo aver avuto un contatto diretto con una persona confermata con COVID-19.

Netanyahu ha detto che Israele ha raggiunto un accordo con Pfizer per acquistare 8 milioni di dosi del suo vaccino contro il coronavirus, sufficienti per vaccinare 4 milioni di persone, secondo Bloomberg.

Il Regno Unito è stato il primo paese ad autorizzare il vaccino BioNTech / Pfizer il 2 dicembre 2020. L'8 dicembre 2020, il Regno Unito ha avviato il processo di vaccinazione di massa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.