Il primo volo internazionale è atterrato a Melbourne, dopo una pausa di 5 mesi

0 315

Il 7 dicembre 2020, il primo volo internazionale è atterrato all'aeroporto di Melbourne. dopo una pausa di 5 mesi.

Il volo UL604 della SriLankan Airlines è decollato da Colombo, Sri Lanka alle 16:45 ed è atterrato a Melbourne, Australia alle 07:48 + 1. I passeggeri, che provenivano dallo Sri Lanka, sono stati isolati per 14 giorni in camere d'albergo senza poter partire. 

Tuttavia, alcuni viaggiatori di ritorno da paesi meno colpiti potrebbero essere isolati a casa. Un sistema simile viene utilizzato a Sydney.

Nel giugno 2020, l'aeroporto di Melbourne (MEL) ha smesso di accettare voli internazionali a causa dell'epidemia di COVID-19, iniziata in due hotel in cui i passeggeri sono stati messi in quarantena. L'epidemia è stata attribuita alle autorità che non rispettano i protocolli di sicurezza. 

Riprendendo i voli, le autorità dovrebbero allentare i vincoli per gli australiani che tornano a casa dall'estero, soprattutto nel periodo natalizio. Melbourne prevede di registrare 160 passeggeri iniziali al giorno o 1.120 a settimana.

L'allentamento delle restrizioni di viaggio e la riapertura dei confini interni dell'Australia hanno potenziato i voli operati da compagnie aeree come Qantas e Virgin Australia. 

Il 3 dicembre 2020, Qantas ha stimato che l'occupazione degli aeromobili sui voli nazionali raggiungerà la soglia del 68% nel dicembre 2020. Nei mesi precedenti, il tasso di carico era di circa il 40%. La compagnia aerea australiana ha annunciato l'aggiunta di diversi voli tra Sydney e Perth. 

Attualmente, un divieto di viaggio, amministrato dal Dipartimento degli affari interni, impedisce agli australiani di recarsi all'estero. I voli internazionali dall'Australia dovrebbero riprendere solo nell'estate del 2021.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.