Il top degli aeroporti più apprezzati della Romania! Guarda i criteri che hanno dato ai viaggiatori il voto di fiducia!

0 490

Una delle novità della pandemia nel campo del turismo e del trasporto aereo è l'aumento dell'interesse per i voli interni, soprattutto su rotte la cui rotta alternativa significherebbe molte ore di traffico, ma anche l'aumento del numero di rotte esterne operate da aeroporti secondari dalla Romania.

Così, rispetto al 2019 quando a livello nazionale gli aeroporti registravano oltre 23 milioni di passeggeri, di cui oltre il 60% sono arrivati/partiti dall'aeroporto internazionale Henri Coanda di Bucarest, nel periodo post-pandemia si nota un aumento delle rotte e del numero di passeggeri che scelgono atterrare/decollare utilizzando gli aeroporti minori della Romania.

Il top degli aeroporti più apprezzati della Romania!

Il team di Vola.ro ha condotto uno studio sulla situazione degli aeroporti in Romania, un rapporto che riassume le opinioni e le preferenze dei passeggeri rispetto agli aeroporti nazionali, ma anche i criteri in base ai quali è stata fatta questa valutazione.

Lo studio è stato effettuato attraverso un sistema di punteggio delle caratteristiche più rappresentative per un aeroporto: pulizia, aspetto, segnalazione, cordialità del personale, accessibilità, qualità e prezzi delle strutture (negozi, ristoranti, parcheggi).

Aeroporto internazionale di Bucarest Henri Coanda, deputato per congestione e mancanza di personale

L'aeroporto di Otopeni gestisce anche il maggior volume di traffico aereo, operando sia voli nazionali che esteri, ed è il principale punto di collegamento tra la Romania e innumerevoli destinazioni in Europa e nel resto del mondo. Grazie al generoso portafoglio di compagnie aeree e alla varietà di rotte che offrono, è stato scelto dal 70.6% dei partecipanti allo studio.

Allo stesso tempo, però, i passeggeri hanno notato la congestione che si forma su Otopeni, le code e la mancanza di personale sufficiente, fattori che complicano le procedure in aeroporto, causando ritardi, problemi con i bagagli, modifiche all'orario dei voli. Gli intervistati hanno quindi osservato che, da questo punto di vista, l'aeroporto Henri Coandă necessita di maggiore attenzione per operare secondo gli standard degli aeroporti delle principali capitali europee.

Avram Iancu International Airport di Cluj-Napoca apprezzato per la gentilezza del personale

Il più importante punto di collegamento aereo nell'area della Transilvania, l'aeroporto internazionale Avram Iancu è stato apprezzato per la sua pulizia (9/10), la cordialità del personale (9.1 / 10) e l'efficiente segnalazione dei gate e dei banchi (9/10) .

Essendo un aeroporto più piccolo di Otopeni, opera un numero limitato di voli nazionali ed esteri, ma è molto ben collegato, fornendo voli verso tutte le principali città della Romania, ma anche verso le principali destinazioni europee (Germania, Francia, Spagna, Italia, Mare ) Gran Bretagna). Un altro aspetto negativo dell'aeroporto Avram Iancu, segnalato dai partecipanti allo studio Vola.ro, è la mancanza di varietà in termini di ristoranti e negozi disponibili.

L'aeroporto internazionale George Enescu Bacau ha ricevuto i voti più alti dai suoi passeggeri

Ristrutturato a seguito di investimenti privati ​​e con un nuovo terminal messo in funzione, l'aeroporto internazionale George Enescu Bacău ha ricevuto il massimo dei voti dai suoi passeggeri. I voti più alti sono stati dati all'efficiente segnalamento (9.4/10) e alla pulizia (9.1/10), essendo tra i pochi aeroporti apprezzati per l'attenzione alla pulizia.

Vale anche la pena ricordare che, pur essendo un piccolo aeroporto, fornisce voli diretti verso alcune delle destinazioni più gettonate: Regno Unito, Italia e Spagna. I passeggeri possono raggiungerla sia in auto che con i mezzi pubblici (bus, taxi).

Uno dei più antichi aeroporti della Romania, l'aeroporto internazionale di Iasi è stato dismesso dai passeggeri per il suo aspetto obsoleto

L'aeroporto internazionale di Iasi è il principale punto di collegamento tra la Moldova e le altre città del paese, ma anche innumerevoli destinazioni europee.

Ha ottenuto buoni voti per una segnalazione efficiente (9/10), grazie allo spazio organizzato, che aiuta i viaggiatori a trovare rapidamente i varchi e gli sportelli. Allo stesso tempo, l'aeroporto di Iași ha anche un centro di vaccinazione senza programmazione. Offre inoltre un facile accesso a tutti i passeggeri, sia in auto che con i mezzi pubblici (bus, taxi, servizi di ridesharing).

Suceava Stefan cel Mare International Airport valutato per la pulizia e la cordialità del personale

I passeggeri che sono passati per questo aeroporto internazionale di Ștefan cel Mare Suceava hanno notato aspramente alcuni aspetti come la pulizia (7.7 / 10), la cordialità del personale (7.3 / 10) e l'accessibilità (6.6 / 10). Essendo un aeroporto abbastanza piccolo, il suo portafoglio non include molte compagnie aeree, quindi opera un numero limitato di rotte, sia in Romania che in Europa (Italia, Regno Unito, Germania). Tuttavia, è un successo che sia nella classifica accanto ai grandi aeroporti della Romania, Bucarest - Otopeni, Cluj Napoca e Iași.

Quali sono gli altri aeroporti inclusi nello studio Vola.ro

Oltre ai cinque aeroporti di cui sopra, che hanno ricevuto il maggior numero di voti dai passeggeri partecipanti allo studio, l'elenco includeva anche gli aeroporti di Sibiu, Craiova e Timisoara.

L'aeroporto internazionale di Sibiu, ad esempio, ha ricevuto voti alti per la cordialità del personaggio, ma anche per l'accessibilità, avendo buoni collegamenti con il centro città. Anche l'aeroporto internazionale di Craiova è stato votato per l'efficiente segnalazione dei principali punti di riferimento e per l'accessibilità, essendo situato a breve distanza dalla città. Allo stesso tempo, ha ottenuto ottimi voti in termini di pulizia. Ultimo ma non meno importante, l'aeroporto internazionale di Timisoara è stato apprezzato dai passeggeri per la segnalazione e la pulizia.

Un punto importante da notare è che tutti gli aeroporti inclusi in questo rapporto sono stati penalizzati per i prezzi alti e altissimi dei negozi e dei ristoranti allestiti al loro interno.

Lo studio Vola.ro è stato condotto alla fine di settembre e all'inizio di ottobre 2021, su un campione di 238 intervistati che si sono recati negli aeroporti rumeni e che li hanno valutati in base a pulizia, aspetto, segnalazione, cordialità del personale, accessibilità, qualità e prezzi dei servizi (negozi, ristoranti, parcheggi). I rating aeroportuali nelle singole categorie sono stati calcolati sulla base della media aritmetica dei valori forniti nelle risposte. Lo studio Vola.ro non ha il carattere di un'indagine di mercato rappresentativa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.