fbpx In 2015, l'aeroporto IASI è stato transitato da oltre passeggeri 380.000

In 2015, l'aeroporto IASI è stato transitato da oltre passeggeri 380.000

1 324
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per volo in ritardo o cancellato. Puoi avere diritto fino a € 600.

In 2015, abbiamo seguito da vicino lo sviluppo dell'aeroporto regionale da IASI e siamo rimasti sorpresi dalla bellissima evoluzione. Gli investimenti effettuati negli ultimi due anni hanno iniziato a produrre risultati notevoli.

Aeroporto di Iasi è terminato l'anno scorso con una cifra di NUMERO di passeggeri, superando così la propria stima, da parte di 350.000 dei passeggeri, una cifra che assicura all'aeroporto di Iasi, in questo momento, il terzo posto tra gli aeroporti regionali del paese, dopo Cluj e Timisoara. Inoltre, i dati centralizzati dalle compagnie aeree, riguardanti il ​​traffico passeggeri sull'aeroporto di Iasi in 2016, sono molto ottimisti - rispetto a 850.000, il doppio rispetto allo scorso anno.

T3 IASI Airport Terminal
T3 IASI Airport Terminal

In 2015, l'aeroporto di Iasi ha visto un'evoluzione significativa nel numero di movimenti di aeromobili, con 16% in più rispetto a 2014.

Leggi: Dopo 23 anni di attività, l'Aeroporto Internazionale di Iasi ha ottenuto utili

Quest'anno, l'aeroporto di Iasi offre voli esterni ai passeggeri 16 operati da diverse compagnie 4. Le nuove destinazioni esterne 5, annunciate lo scorso anno, saranno lanciate presto:

Blue Air - Barcellona (11 marzo), Bruxelles (11 marzo), Colonia (giugno giugno);
Wizz Air - Larnaca (1 luglio) e Catania (3 luglio).

Allo stesso tempo, verranno introdotti voli già esistenti nel portafoglio rotte dell'aeroporto di Iasi (Bologna, Roma, Tel Aviv), ma che sono gestiti da altre compagnie, mentre altre rotte, come Londra e Milano, aumenteranno la loro frequenza.

VIDEO: Bucarest - Iasi - Bucarest con Blue Air

E ancora quest'anno, una terza compagnia aerea, che opera già voli da Iasi, avrà sede nella capitale della Moldavia, un fatto che conferma il potenziale dell'area.

In 2016, l'aeroporto di Iasi continuerà le fasi relative alla creazione di nuove rotte esterne dirette, e la prossima strategia sarà quella di trovare collegamenti con i principali hub del mondo, che garantiranno il trasferimento transcontinentale attraverso ottimi collegamenti. Ultimo ma non meno importante, Iaş sarà collegato con aree del nord Europa. La novità di 2016, per quanto riguarda la diversificazione del portafoglio di rotte, è l'apertura di gare nazionali, c'è una grande richiesta in questo senso.

"Vogliamo rafforzare le relazioni, il portafoglio di rotte con i nostri attuali partner, per i quali saremo molto coinvolti. Crediamo nell'idea del rispetto reciproco verso coloro che hanno partecipato con noi a questo ampio processo di sviluppo. Speriamo anche che l'anno 2016 porti nuovi partner, se ci riferiamo alle compagnie aeree, ma i dettagli di questa decisione possono essere annunciati solo se queste discussioni si materializzano. Tuttavia, speriamo che presto possiamo confermare l'apertura della rotta nazionale Iasi-Timisoara, ed è molto probabile che anche in 2016, anche se non è fino alla fine dell'anno, si può volare direttamente da Iasi a Madrid, una destinazione molto richiesta in ultimo periodo ", ha dichiarato Marius BODEA, presidente del consiglio di amministrazione dell'aeroporto internazionale di Iasi.

Commento 1
  1. […] Durante questa giornata, IAŞI Airport ha presentato i dati di traffico per il 2015. Secondo loro, oltre 380 passeggeri sono volati da / per IAŞI, spingendo l'aeroporto al 000 ° posto nella classifica degli aeroporti regionali in […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.