L'Italia potrebbe imporre una quarantena a tutti i viaggiatori dell'UE

0 485

Secondo fonti del Ministero della Salute della penisola, l'Italia richiederà ai viaggiatori in arrivo da tutti gli altri paesi dell'UE di essere messi in quarantena per cinque giorni, come misura per scoraggiare i viaggi di Pasqua, informa thelocal.it.

Il ministro della Salute Roberto Speranza intende firmare una nuova ordinanza che richiede ai viaggiatori europei che entrano in Italia di essere sottoposti a test per il coronavirus prima del viaggio e di rispettare la quarantena, indipendentemente dai risultati, hanno detto martedì mattina i funzionari del ministero. Quindi deve essere nuovamente testato dopo cinque giorni di isolamento.

Al momento non è noto quando le nuove regole entreranno in vigore. Fino a martedì pomeriggio nessuna nuova ordinanza era stata pubblicata sul sito del Ministero della Salute.

Le restrizioni si applicheranno sia ai visitatori stranieri che ai residenti di ritorno, con le uniche eccezioni per motivi di "comprovata necessità e urgenza", ha detto ad AFP un funzionario del ministero.

In precedenza, la maggior parte dei viaggiatori dell'UE doveva semplicemente risultare negativa fino a 48 ore prima di arrivare in Italia, mentre la quarantena si applicava solo alle persone in arrivo da paesi extra UE. Tuttavia, il periodo di quarantena è più breve per i viaggiatori dell'UE di soli cinque giorni. Le persone che arrivano da paesi terzi devono trascorrere 14 giorni in isolamento.

La nuova misura sembra destinata a scoraggiare i viaggi in Italia durante le vacanze di Pasqua, quando l'intero paese entrerà in un blocco di 3 giorni.

Alcuni dei vicini dell'Italia già impongono la quarantena ai passeggeri in arrivo da altre parti d'Europa, tra cui Austria, Svizzera e Svezia, mentre la Germania richiede ai passeggeri aerei di mostrare la prova di un test COVID-19 negativo.

I passeggeri che vengono messi in quarantena devono segnalare l'indirizzo al quale intendono isolarsi, per poi raggiungerlo solo con mezzi privati. Devono rimanere all'interno durante il periodo di quarantena, evitando il contatto con altre persone in casa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.