Italia, Spagna, Francia, Grecia e Croazia, tra i paesi europei preferiti dai turisti per city break e soggiorni

0 305

La vaccinazione di massa e l'allentamento delle condizioni di viaggio hanno incoraggiato gli europei a prenotare più vacanze nella stagione estiva 2021. Si tratta qui di soggiorni di 5-7 giorni, ma anche di city break che durano fino a 5 giorni.

A seguito di un'indagine condotta dall'European Travel Council (ETC), Italia, Spagna, Francia, Grecia e Croazia, tra i Paesi europei preferiti dai turisti per i city break. Il 53% dei 4000 intervistati ha dichiarato di aver prenotato una vacanza in uno di questi paesi. Allo stesso tempo, il 38% degli intervistati ha dichiarato di avere intenzione di viaggiare per la spiaggia e rilassarsi.

La Grecia era in aumento nella stagione estiva 2021. A seguito dell'allentamento delle esigenze di viaggio, il turismo si è notevolmente ripreso rispetto al 2019. Secondo il ministro del Turismo greco, la Grecia ha ricevuto più di sei milioni di turisti quest'estate e sono aumentati i ricavi, pari a oltre 12 miliardi di euro.

La Spagna è diminuita del 29% rispetto al 2019, ma molto meglio che nel 2020. Solo ad agosto, la Spagna ha ricevuto circa cinque milioni di turisti internazionali, il 172% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. E a luglio 2021 il numero di turisti è aumentato del 78% rispetto a luglio 2020, rappresentando 4.4 milioni di arrivi.

Circa il 9% degli intervistati ETC ha dichiarato di voler viaggiare in Italia. In questo contesto, l'Italia ha registrato un aumento del 567% delle prenotazioni di voli e del 1091% delle prenotazioni alberghiere da aprile a luglio 2021, rispetto allo stesso periodo del 2020.

Francia, uno dei paesi più visitati al mondo

Anche la Francia non è migliore. Secondo Condor Ferries, la Francia ha accolto circa 89,4 milioni di visitatori nel 2018, con Euro Disney, la Torre Eiffel e il Louvre come le attrazioni più popolari in Francia. Inoltre, il Paese ha ricevuto 35 milioni di turisti nel 2020. L'obiettivo per quest'anno era di 50 milioni di viaggiatori, poiché la campagna di vaccinazione ha dato il rendimento desiderato e il Paese ha allentato le restrizioni all'ingresso a causa del Coronavirus.

La Francia rimane uno dei paesi più visitati al mondo, sebbene solo l'8% degli intervistati ETC abbia espresso l'intenzione di viaggiare nell'esagono. Le principali nazionalità che visitano il paese sono belgi, tedeschi, olandesi, britannici e americani, gli ultimi due che mostrano una diminuzione delle domande a causa delle rigide restrizioni all'ingresso.

Nel 2021, la Croazia è la sorpresa dell'anno. Secondo il direttore dell'Ufficio nazionale del turismo croato (HTZ), ci sono stati 2,6 milioni di arrivi e oltre 11,7 milioni di pernottamenti, con un aumento del 53% rispetto allo scorso anno. A giugno, la Croazia ha ospitato più di 290 turisti in un fine settimana, il 000% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.