Coronavirus: KLM lancerà l'ultimo Boeing 747 nell'aprile 2020

Coronavirus: KLM lancerà l'ultimo Boeing 747 nell'aprile 2020

0 281

KLM Royal Dutch Airlines accelera il ritiro del suo ultimo aereo passeggeri Boeing 747-400 durante la crisi del Coronavirus. La pandemia con il nuovo COVID-19 ha portato ai blocchi delle frontiere, a rigide condizioni di viaggio e ai passeggeri ha rinunciato a viaggiare. In questo contesto, KLM è costretta a rinunciare ai voli ea trattenere la maggior parte degli aerei a terra. E ritirerà gli ultimi aeromobili Boeing 747 molto più velocemente.

Attualmente, KLM gestisce ancora 6 aeromobili Boeing 747-400 passeggeri, molti dei quali con più di 20 anni. KLM ha 2 tipi di aeromobili 747. Il classico modello Boeing 747-400 è completamente configurato per i passeggeri e può trasportare fino a 408 passeggeri. E il 747-400M, una versione combinata per passeggeri e merci, che può trasportare fino a 268 passeggeri. Nel 1989, KLM fu il cliente di lancio del 747-400M.

KLM ritirerà l'ultimo Boeing 747

Entrambi saranno ritirati entro la fine di aprile 2020, ma si vocifera che saranno ritirati ancora più velocemente, da qualche parte entro la fine di marzo. Solo 3 aeromobili full cargo Boeing 747-400F, che sono gestiti dalla controllata Martinair Holland, rimarranno in servizio commerciale.

Boeing 747-400 klm

La storia degli aeromobili Boeing 747 nella flotta KLM è iniziata nel 1971, con il primo 747-200 ricevuto. KLM prevede di chiudere questa scheda nella sua storia ritirando l'ultimo Boeing 747 nel 2021, 50 anni dopo. Sfortunatamente, la situazione attuale non tiene conto di nulla. Fuga da chi può.

La maggior parte delle compagnie aeree sono costrette a rinunciare a migliaia di voli, a tenere a terra centinaia di aerei e persino a ritirarne alcuni. Pandeami COVID-19 è in piena espansione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.