Il business del "Green Pass": 100 EURO costano un Green Pass falso!

0 1.196

Il falso Green Pass venduto a 100 euro su Telegram. Un gruppo di persone promette di attivare i certificati verdi in 48/72 ore, senza essere testato o vaccinato, ma solo fornendo tessera sanitaria e documento di identità (e pagamento della cifra richiesta), annuncia ilmessaggero.it.

Non è chiaro se quanto messo in vendita venga poi effettivamente consegnato a chi completa il pagamento, ma il gruppo Telegram ha già finito 14mila iscritti e, secondo quanto scrivono gli amministratori in chat, sono già stati venduti 1200 Green Pass falsi in tutta Italia.

L'organizzazione di questo (presunto) servizio di contraffazione illegale dei Green Pass è molto meticolosa: c'è un listino prezzi, ci sono diverse modalità di pagamento e spiegazioni di ogni genere per gli utenti registrati in chat.

Il listino è dettagliato: un Fake Green Pass digitale costa euro 100, mentre nella versione cartacea lo è 120 EURO. "Viste le varie richieste ricevute da intere famiglie, abbiamo deciso di lanciare dei pacchetti famiglia", è stata annunciata la chat del gruppo su Telegram. Quindi, per un gruppo di 4 persone, il costo è di 300 euro, mentre per 6 persone ammonta a 450 EURO.

Gli amministratori del gruppo assicurano: «I nostri abbonamenti verdi sono documenti emessi regolarmente dal sistema sanitario europeo e sono quindi dei veri e propri documenti. Non ci sono documenti modificati! Di fronte a qualsiasi verifica sarà perfettamente valido! I documenti contengono codici QR attivi e funzionali su base regolare'.

Le autorità italiane sono intervenute ed è possibile che il gruppo sia già stato smantellato. Il nostro consiglio è di non cadere nella trappola dei ciarlatani. Costituisce reato qualsiasi documento falso utilizzato per ottenere vantaggi (es. accesso a un luogo sulla base di un documento falso).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.