L'Austria revoca tutte le restrizioni locali relative al COVID-19 dal 5 marzo 2022

0 477

Da questa domenica, 5 marzo, i passeggeri e i cittadini austriaci non saranno più tenuti a rispettare le misure di protezione locale contro il COVID-19.

Dopo aver valutato l'attuale situazione epidemiologica e tenuto conto degli elevati tassi di vaccinazione, le autorità austriache hanno annunciato che quasi tutte le misure saranno eliminate.

È stato spiegato che l'unica misura che rimarrà in vigore è quella di indossare le mascherine FFP2 quando si accede ai trasporti pubblici e ai negozi di prima necessità.

“Il 5 marzo saranno revocate tutte le misure di protezione contro il Covid-19, ad eccezione delle mascherine FFP2 obbligatorie nei mezzi pubblici e nei negozi di prima necessità (supermercati, poste, banche, farmacie)”, è mostrato nel comunicato del portale turistico ufficiale dell'Austria.

Tale dichiarazione suggerisce che tutte le persone potranno accedere a tutti i tipi di alloggi, ristoranti, caffè, istituzioni culturali e centri ricreativi senza la necessità di presentare un certificato di vaccinazione o di guarigione valido.

Oltre ad eliminare le misure interne, le autorità hanno annunciato che i club riapriranno il 5 marzo.

L'Austria sta attualmente facendo domanda "Regola 3G" per entrare nel paese. Ciò significa che tutti i viaggiatori in possesso di un certificato valido per vaccinazione, malattia o test negativo possono entrare in Austria per motivi di viaggio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.